Vari /

Android si sta divorando il mercato

Android si sta divorando il mercato

02 Dicembre 2013 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Android è un sistema operativo considerato da molti come troppo frammentato ma che si sta divorando il mondo. Lo raccontano i dati di mercato che sottolieano la sua espansione e pervasività. Android è un insieme di tecnologie ‘open’ che permettono ad aziende come Samsung, Amazon e altri di costruire piattaforme di sistema operativo

Sul mercato non esiste una singola piattaforma Android unificata. Perfino quella di Google è una versione personalizzata. Android è un insieme di programmi software, distribuiti da Google, che permettono a chiunque ne abbia i mezzi di realizzare nuove piattaforme di sistema operativo, tra loro compatibili ma diverse. Le nuove piattaforme, tutte realizzare a partire dallo stesso kernel Android ma tutte rigorosamente diverse, servono a definire i confini di ecosistemi e mondi applicativi legati ad una marca e finalizzate a rendere popolare lo store del produttore con le sue applicazioni.

Mentre Apple continua, imperterrita e vincente, nella sua strategia fondata su una piattaforma proprietaria, Android sta proliferando sul mercato grazie agli investimenti e alle strategie di business di società che operano in OEM e come terze parti nel dare forma al suo ecosistema. Con Android, Google si sta sostituendo di fatto a Microsoft che della collaborazione con il canale degli sviluppatori di software aveva fatto il suo punto di forza. Google ha implementato nel mercato Mobile quanto Microsoft ha fatto nel mercato del personal computing e del desktop, una soluzione tecnologica in grado di offrire uno standard sul quale sviluppare e mantenere le applicazioni. Con alcune differenze, perché Android lascia agli sviluppatori e agli OEM maggiore libertà e la possibilità di differenziarsi per competere.

 

Fonte: Gartner Group

Quanto la piattaforma di Microsoft è standard e unificata, tanto è differenziata quella di Android, in termini di software di interfaccia utente e caratteristiche funzionali. La strategia di Google, che sembra quasi controproducente, si basa sull’offerta di una libreria standard di tecnologie software che le terze parti e gli OEM possono usare per dare forma alle loro piattaforme. Con questo approccio Google ha favorito il crescere sul mercato di una forte concorrenza alle sue piattaforme Nexus ma anche la crescita esponenziale sul mercato di un brand come Samsung. Google, Andorid, Samsung, Android, un circolo virtuoso capace di generare benefici e vantaggi per tutti i suoi protagonisti. Grazie a Samsung Android è oggi il sistema operativo dominante e grazie a Google il numero di produttori hardware che hanno deciso di costruire la loro proposizione mobile su Android è in continuo aumento.

CONSIGLIATO PER TE:

PC Microsoft & Apple pari sono

La crescita di Android sul mercato Mobile è il risultato di una strategia vincente ma anche il volano che sta trasformando il kernel di Android in software capace di dare vita ad apparecchiature diverse da quelle di personal computing. Sul mercato ci sono due tipologie di Android, quella frammentata e originata dalle attività implementative dei vari produttori di dispositivi mobili e quella di Google che si sta diffondendo in ambiti di mercato diversi, nella stessa modalità con la quale si è diffuso il software di Linux.

Sul mercato Mobile, Android è legato principalmente al mercato di fascia medio-bassa, con alcune eccezioni come quelle della proposizione Galaxy di Samsung. Se non ci fosse stato Android, il mercato Mobile si sarebbe sviluppato più lentamente. Android sarà pure frammentato. ma proprio perché lo è, ha facilitato la penetrazione delle nuove tecnologie in fasce di mercato che ne sarebbero state escluse ed ha permesso a nuovi protagonisti di condividere il successo e i benefici del fenomeno smartphone e tablet.

tablet.

Mentre iOS di Apple è una piattaforma proprietaria che serve le strategie e i profitti di una sola azienda, Android sembra essersi preso la responsabilità di suddividere più equamente la torta di un mercato in continua espansione.  La frammentazione di Android che viene criticata da molti come fonte di problemi e minore sicurezza per i dispositivi, è in realtà un grande punto di forza da cui molti possono trarre grandi benefici e vantaggi.

Per il momento Android domina il mercato smartphone e continua ad erodere market share alla Apple in quello dei tablet. La battaglia si sta spostando sempre più verso il mercato di fascia alta ed è su questo fronte che nel prossimo futuro si potrà valutare la forza di Android e dei suoi sostenitori.

In tutto ciò il ruolo di Google rimane fondamentale.

 

*Articolo ispirato da Techpinions

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Techmobile

Vai al profilo

Synesthesia srl

Synesthesia si occupa di Information Technology da oltre un decennio. Diamo vita alle...

Vai al profilo

GetConnected Srl

GetConnected progetta e sviluppa applicazioni mobile chiavi in mano, partendo...

Vai al profilo

DUECI

Il mondo Apple per le aziende e gli ambienti di produzione - Sviluppo software su...

Vai al profilo