Vari /

Microsoft con Windows 10 pensa alle imprese

Microsoft con Windows 10 pensa alle imprese

24 Novembre 2014 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Microsoft, da sempre leader nel mercato enterprise, pensa a come consolidare la sua presenza in azienda e a difendersi dalla concorrenza di Apple proponendo uno store a misura di imprese per Windows 10. La scelta non è casuale ma determinata dalla volontà di sostenere i dipartimenti IT aziendali nella gestione delle applicazioni e dell'ecosistema applicativo.

La scelta di Microsoft sembra essere ottimale per le grandi aziende e le organizzazioni ma anche per le piccole e medie imprese. Windows 10 viene posizionato da Microsoft come un servizio. La nuova strategia punta a de-enfatizzare il ruolo dell'interfaccia tattile per evidenzirae quello del sistema operativo come piattaforma ottimale per il lavoro e la produttività aziendali.

L'interfaccia tattile e unificata, la stessa sulle varie tipologie di dispositivi in uso, è servita a trasformare la percezione dell'utente nei confronti di una piattaforma di sistema operativo usata da sempre ma vista come in ritardo rispetto alle proposte della concorrenza.

Grazie alla strategia fondata sulla convergenza, Microsoft è ora in grado di soddisfare pienamente i bisogni degli utenti, sia nella loro veste di consumatori che di dipendenti aziendali.

Per l'utenza consumer la scelta di Microsoft è di unificare in un unico Windows Store le applicazioni utilizzabili su dispositivi diversi e di rendere più semplice l'accesso attraverso la gestione delle creddenziali utente fatta con le active directory di Azure. Una scelta che punta anche a garnatire maggiore sicurezza negli accessi e nella gestione dell'account personale.

Solitamente le app aziendali rientrano in due categorie: le app che sono distribuite a utenti esterni alla società (inclusi clienti e partner commerciali) e le app che sono distribuite solo a utenti all'interno della società. Le persone che accedono allo store possono accedere al catalogo delle applicazioni e fare acquisti, le aziende possono spingere (sideload) le applicazioni sui dispositivi dei collaboratori che per intsallarle dovranno semplicemente cliccare sull'icona dell'applicazione.

Con Windows 10, le aziende disporranno di nuovi strumenti per la distribuzione delle loro applicazioni all'interno dell'organizzazione. I piani di Microsoft sono stati rivelati di recente sul blog di Windows in cui si sottolinea come saranno supportati store applicativi privati che potranno essere gestiti e amministrati in azienda.

In pratica i dipartimenti IT aziendali avranno la possibilità di creare degli store nella forma di portali Web ai quali gli utenti potranno accedere attraverso un account e credenziali riconosciute da Azure Active Directory. L'accesso permetterà il download delle applicazioni caricate sullo store e abilitate dall'azienda ma non avranno alcuna possibilità di caricare applicazioni di loro scelta.

La decsione di Microsoft offre ai dipartimenti IT uno strumento potente di controllo, gestione e amministrazione dell'ecosistema applicativo aziendale.

Gli store privati sono solo una delle novità di Windows 10 per le aziende. La nuova versione di sistema operativo di Microsoft è infatti disegnato per consolidare la presenza di Windows in azienda e ricostruire il livello di fedeltà e fidelizzazione che da sempre ha caratterizzato la collaborazione tra Microsoft e i dipartimenti IT delle aziende.

In attesa del rilascio effettivo del nuovo sistema operativo, previsto per inizio 2015, chi volesse saperne di più su Windows 10 può accedere al Windows Insider Program, presto disponibile.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Cosmobile Srl

Sviluppiamo applicazioni native per dispositivi mobili, in particolare smartphone e...

Vai al profilo

Applix Srl

Vai al profilo

Giacomo Balli

I'm a freelance developer based in Italy. Have my personal projects in the AppStore...

Vai al profilo

PS.Mobile

PS.Mobile, software house di Bologna dal 2001, offre ai suoi clienti progetti...

Vai al profilo