Ambiti di applicazione e Strategie /

App e Web, due realtà che si complementano

App e Web, due realtà che si complementano

20 Aprile 2012 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Secondo Forrester quasi il 60% dei possessori di un dispositivo mobile sono utenti attivi sia nel download mensile di nuove applicazioni dagli store sia nell'attivare giornalmente nuove connessioni internet al Web.

Le informazioni fornite da Forrester nascono dalla rilevazione dei comportamenti degli utenti e sono state raccolte per indagini finalizzate ad evidenziare l'uso di applicazioni native verso l'uso di applicazioni web. Il dibattito eistente su quale scelta operare tra APP native e Web App risulta essere, da questa indagine Forrester, abbastanza irrilevante.

Ogni ambito, nativo o web, comporta infatti benefici e vantaggi che determinano di volta in volta l'uso che delle applicazioni l'utente poi fa. L'informazione che manca e quella che andrebb in realtà ricercata è l'obiettivo che ogni APP deve avere. In base ad esso conviene poi scegliere l'approccio applicativo da tenere.

Source: iPadcto.com

 

APP native e Web App si complementano a vicenda, entrambe continueranno ad offrire novità e aggiornamenti utili e in futuro continueranno a coesistere. Il ruolo delle APP native è quello denominato lean-back", mentre quello delle web app è di "lean-forward"

Le app sono usate principalmente per la loro integrazione con le caratteristiche tecniche e funzionali del dispositivo come l'accelerometro, la foto-camera e i servizi geo-localizzati. Le web app ivece per navigare la rete, cercare notizie e infomrmazioni utili quando servono. Le APP non sostituiranno il web e neppure elimineranno il bisogno dell'utente nell'utilizzarlo.

Il passaggio ad un approccio HTML5 potrebbe essere la soluzione pe un migliore connubbio tra le due realtà ma al momento non sembra esisterne la necessità. I comportamenti degli utenti sembrano infatti indicare un utilizzo pragmatico e legato alla convenienza delle varie tipologie di applicazioni.

Dal punto di vista dello sviluppatore la scelta di un approccio HTML5 potrebbe permettere un modello dei costi ottimale e una portabilità applicativa maggiore ma la scelta passerà in realtà attraverso lo sfruttamento dei vantaggi che ognuno dei due approcci, nativo e web, offre.

Le applicazioni native offrono maggiore integrazione con il dispositivo, la possibilità di costruire APP più ricche di funzionalità ma anche migliori performance. Le web-app sono meno costose da mantenere, sono multi-piattaforma e meno costose.

 

Tag
comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Solair

Tutti hanno diritto al Better Business

Vai al profilo

SANMARCO INFORMATICA SPA

Sanmarco Informatica opera nel settore dell'informatica da oltre 20 anni con...

Vai al profilo

AnguriaLab

Mobile Apps & WebApps for agencies and companies. Reusable and flexible components...

Vai al profilo

Giulio Di Simine

Sono un giovane sviluppatore, ho 18 anni; sviluppo applicazioni da poco più di un anno e...

Vai al profilo