Ambiti di applicazione e Strategie /

Dieci domande per un tablet enterprise

Dieci domande per un tablet enterprise

12 Ottobre 2011 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Nonostante il successo dell'iPad e dei molti tablet che sono seguiti, i responsabili IT e i CIO delle aziende continuano ad avere più domande che risposte alle molte problematiche e opportunità che i nuovi dispositivi comportano.

Sia le aziende che i loro dipendenti vogliono poter utilizzare strumenti informatici sempre più real-time, connessi alla rete, disponibili ogni qualvolta serve utilizzare un contenuto e/o un servizio e utilizzabili per tutte le applicazioni aziendali. La diffusione del tablet e degli smartphone permette oggi di soddisfare molti di questi bisogni ma obbliga a ripensare approcci, strategie e processi per tenere conto della mobilità resa possibile dai nuovi dispositivi.

Il momento per definire una strategia Mobile aziendale è ora e non può essere rinviato ma per farlo i produttori di tablet, tecnologie e applicazioni mobili devono poter fornire risposte convincenti alle molte domande che impediscono a CIO e responsabili dei sistemi informativi aziendali di fare scelte rapide e tranquille.

Le domande principali a cui vanno trovate delle risposte convincenti sono le seguenti:

  • Quali sono gli effettivi benefici e i vantaggi aziendali derivanti dall'adozione dei nuovi dispositivi mobili in azienda?
  • Quali tipologie di tablet dovremmo essere in grado di supportare ora e in un prossimo futuro?
  • I tablet sono destinati a sostituire i laptop o a diventare semplicemente una nuova tipologia di sispositivi client?
  • Che garanzie danno oggi i tablet dal punto di vista della sicurezza in azienda?
  • Possiamo applicare ai tablet le stesse policy e procedure gestionali esistenti o servono nuovi approcci, politiche diverse e nuove procedure aziandali?
  • Come devono essere gestite le applicazioni nello store aziendale?
  • Come sviluppare nuove applicazioni tablet?
  • Conviene scegliere strumenti proprietari o standard come l'HTML5?
  • Conviene portare le applicazioni aziendali esistenti sui tablet o è meglio svilupparne di nuove?
  • Come inciderà nelle politiche aziendali il fenomeno della consumerizzazione e del Bring Your Own Device e quali implicazioni per l'IT e l'ufficio acquisti?
  • Quali implicazioni per strategie e soluzioni di Unified Communications aziendali?
  • Come far fronte all'aumentata richiesta in termini di connettività, accessi e prestazioni della rete?
comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Applix Srl

Vai al profilo

Jekolab Srl

JekoLab, un laboratorio creativo Fondata a Torino nel 2011, JEKOLAB è specializzata...

Vai al profilo

EiS Srl

Operiamo in ambito ICT come System Integrator presentando un’offerta costruita ad...

Vai al profilo

PS.Mobile

PS.Mobile, software house di Bologna dal 2001, offre ai suoi clienti progetti...

Vai al profilo