Ambiti di applicazione e Strategie /

Dieci domande per un tablet enterprise

Dieci domande per un tablet enterprise

12 Ottobre 2011 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Nonostante il successo dell'iPad e dei molti tablet che sono seguiti, i responsabili IT e i CIO delle aziende continuano ad avere più domande che risposte alle molte problematiche e opportunità che i nuovi dispositivi comportano.

Sia le aziende che i loro dipendenti vogliono poter utilizzare strumenti informatici sempre più real-time, connessi alla rete, disponibili ogni qualvolta serve utilizzare un contenuto e/o un servizio e utilizzabili per tutte le applicazioni aziendali. La diffusione del tablet e degli smartphone permette oggi di soddisfare molti di questi bisogni ma obbliga a ripensare approcci, strategie e processi per tenere conto della mobilità resa possibile dai nuovi dispositivi.

Il momento per definire una strategia Mobile aziendale è ora e non può essere rinviato ma per farlo i produttori di tablet, tecnologie e applicazioni mobili devono poter fornire risposte convincenti alle molte domande che impediscono a CIO e responsabili dei sistemi informativi aziendali di fare scelte rapide e tranquille.

Le domande principali a cui vanno trovate delle risposte convincenti sono le seguenti:

  • Quali sono gli effettivi benefici e i vantaggi aziendali derivanti dall'adozione dei nuovi dispositivi mobili in azienda?
  • Quali tipologie di tablet dovremmo essere in grado di supportare ora e in un prossimo futuro?
  • I tablet sono destinati a sostituire i laptop o a diventare semplicemente una nuova tipologia di sispositivi client?
  • Che garanzie danno oggi i tablet dal punto di vista della sicurezza in azienda?
  • Possiamo applicare ai tablet le stesse policy e procedure gestionali esistenti o servono nuovi approcci, politiche diverse e nuove procedure aziandali?
  • Come devono essere gestite le applicazioni nello store aziendale?
  • Come sviluppare nuove applicazioni tablet?
  • Conviene scegliere strumenti proprietari o standard come l'HTML5?
  • Conviene portare le applicazioni aziendali esistenti sui tablet o è meglio svilupparne di nuove?
  • Come inciderà nelle politiche aziendali il fenomeno della consumerizzazione e del Bring Your Own Device e quali implicazioni per l'IT e l'ufficio acquisti?
  • Quali implicazioni per strategie e soluzioni di Unified Communications aziendali?
  • Come far fronte all'aumentata richiesta in termini di connettività, accessi e prestazioni della rete?
comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Vincenzo Falanga

Mi chiamo Vincenzo Falanga e la mia professione è l'innovazione! Tutto ciò che...

Vai al profilo

Soft! e Oscar

Siamo un Team, con sede in Abruzzo, che si occupa della pianificazione, progettazione e...

Vai al profilo

Centrica

Centrica progetta e sviluppa tecnologie innovative nei settori del digital imaging...

Vai al profilo

New Amuser s.r.l.

Software developer, sono laureato in informatica curriculum " Sistemi e Reti...

Vai al profilo