Disruptive Technologies

26 Gennaio 2012 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Social, Big Data e Consumerizzazione sono solo alcune delle tecnologie e tendenze in atto che stanno cambiando radicalmente il mondo IT aziendale. Il cambiamento è in atto da anni ed è guidato dalla consumerizzazione resa possibile dai nuovi software sociali e dalle nuove tecnologie Mobile, Cloud e di storage.

Il fenomeno più interessante degli ultimi anni è ormai noto come consumerizzazione dell'IT ed assume principalmente due significati: l'adozione di tecnologia e dispositivi/gadget consumer all'interno dell'azienda ( iPhone, iPad, YouTube, Gmail ecc.), l'applicazione in azienda di tecnologie, modalità d'uso, culture e comportamenti sperimentati nel mondo consumer e a livello individuale.

Nella fase attuale è sicuramente prematuro e forse utopico ipotizzare una consumerizzazione di fatto dell'IT. Le problematiche tipiche di una infrastruttura IT aziendale quali la sicurezza, la integrazione applicativa, la gestione e il controllo, il supporto ecc. rendono ancora complicata una transizione netta. E' però evidente che il cambiamento indotto dalle nuove tecnologie e dai comportamenti delle persone stanno preparando il terreno a scenari futuri molto diversi nei quali troveranno sempre più spazio le cosiddette tecnologie sociali e consumerizzate dall'uso individuale.

A supporto di questo trend può valere la pena riflettere su quanto è successo negli ultimi anni e sull'evoluzione delle tecnologie sia hardware che software. L'elenco qui fornito è stato redatto da un blogger di Quora.com.

 

2007:

RSS, Profiles, Blogs, Wikis, Discussion Forums as an integrated platform (Wikipedia, WordPress, Typepad, Newsgator, Friendfeed)
Instant Messaging/Presence (Gmail)
Actual use of LinkedIn for recruiting
Point Systems/Levels (World of Warcraft)
Ratings (Amazon)

2008:
Video (YouTube!)
Social Bookmarking (Del.ici.ous)
Social Networking (Facebook, LinkedIn)

2009:
Microblogging (Twitter)
Mobile (meaning smart phones like iPhone)
Cloud Delivery (Google, Facebook, Everyone)
Actual use of Twitter for marketing

2010:
Tablets (iPad)
Standards (OpenSocial)
Badging to drive user behavior (Zynga)
Actual use of Facebook for marketing
Infrastructure like Cassandra, Voldemort, Hadoop (Facebook, LinkedIn, Google)

2011:
Interactive Video/Voice (Skype)
Integrated Inbox (Threadsy)
Long Tail App Marketplaces (iTunes/Android)
Auth Standards (xAuth, OpenID, SAML2)
Location Based Awareness/Support for Mobile (FourSquare)
Social Graph based filtering/intelligence (Facebook)

Tutte le tecnologie sopra menzionate possono essere catalogate sotto il termine Sociale. Il fenomeno del Web 2.0 e del software sociale hanno avuto un ruolo determinante sul mercato consumer e sta ora interessando tutte le aziende, sia piccole che grandi per le opportunità e i vantaggi derivabili dall'adattamento delle nuove regole/approcci sociali alle applicazioni e ai processi aziendali.

La prossima fase di questa evoluzione determinata dalla consumerizzazione è legata al Big Data e alla possibilità di utilizzare per scopi personali, professionali e aziendali grandi quantità di dati in tempo reale. Il Big Data è da considerarsi una delle tecnologie 'Disruptive', in grado cioè di introdurre cambiamenti radicali nel modo in cui le aziende cercano, raccolgono, organizzano, aggiornano e distribuiscono le informazioni. Il Big Data faciliterà la business intelligence e tutte le applicazioni analitiche e permetterà processi decisionali più rapidi ed efficienti.

Ma il Big Data sarà pesantemente condizionato dalla consumerizzazione e dall'uso sociale delle tecnologie. Il condizionamento nasce dalle specificità delle nuove tecnologie consumerizzate che si basano su alcuni principi di base e approcci quali la user interface e la user experience, la semantica, la facilità di installazione (download) e di uso, il costo ridotto e l'economicità.

Tutte le tecnologie sopra menzionate sono catalogate dagli analisti e osservatori del mercato IT come Disruptive Technologies. Su questi temi e sul loro impatto sulle aziende e le loro infrastrutture informatiche, scrive su SoloTablet Paola De Vecchi con una rubrica tematica apposita.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Soft! e Oscar

Siamo un Team, con sede in Abruzzo, che si occupa della pianificazione, progettazione e...

Vai al profilo

Marialuisa Moro, scrittrice

Una restauratrice di quadri, una tela con il ritratto del marito scomparso che la...

Vai al profilo

Appspa - Sviluppo App Personalizzate

Sviluppiamo l'app personalizzata per il tuo business! L'app che realizzeremo per te ti...

Vai al profilo

Fabrizio Bernasconi

Sviluppatore freelance iPhone, iPad, iPod touch dal dicembre 2008. Collaboro con...

Vai al profilo