Ambiti di applicazione e Strategie /

Dove investire in IT? Social, Mobile e Cloud la risposta!

Dove investire in IT? Social, Mobile e Cloud la risposta!

24 Febbraio 2012 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
L'accesso remoto e in mobilità è il nuovo standard della vita lavorativa, collaborazione e interazione sociale sono i nuovi strumenti di lavoro, il cloud computing è la nuova piattaforma.

Le sinergie tra questi tre trend condizioneranno sempre più la relazione stretta esistente tra tecnologie IT e business. Una IT sociale, mobile e sempre più cloud avrà un ruolo maggiore nel guidare il cambiamento, nel sostenere nuovi modelli di business, lo sviluppo e la crescita in tutti i settori in cui operano le aziende.

L'influenza e l'impatto dei nuovi trend sono già evidenti nei media, nell'industria del turismo e dell'ospitalità e nel retail e si estenderanno nell'arco del 2012 anche in molti altri settori merceologici.

Le previsioni di molti analisti di mercato. Frost & Sullivan e Deloitte tra questi, evidenziano il ruolo della convergenza in azione di cinque forze tecnologiche, mobilità, social e cloud unitamente a soluzioni di business intelligence e per la sicurezza digitale. Queste forze saranno determinanti, in termini di tecnologie, prodotti, soluzioni e applicazioni nel produrre cambiamenti significativi nelle performnce aziendali del 2012 e nella creazione di un'era definita come post-digitale.

CONSIGLIATO PER TE:

Workplace mobili e flessibili

Per cavalcare queste forze i CIO e gli IT manager dovranno monitore costantemente e prestare molta attenzione alle iniziative future di attri quali Apple, mazon, Google e Facebook perchè le loro strategie e soluzioni potrebbero avere impatti rilevanti nella operatività quotidiana, nell'organizzazione e nell'infrastruttura IT aziendale. Un esempio su tutti la soluzione Google Wallet di mobile payment di Google che potrebbe dare la possibilità alle aziende di competere direttamente con le banche con soluzioni di pagamento in grado di cambiare radicalemente il modo di spendere dei consumatori.

Nelle aziende la scelta del cloud sembra essere diventata obbligatoria. L'affermarsi del Mobile e dei dispositivi mobili sofavorisce l'erogazione di servizi e di applicazioni in modalità SaaS attraverso meccanismi di virtualizzazione dei desktop, tablet compresi.

Il posto di lavoro è sempre più agnostico sul tipo di dispositivo da usare e la pratica del BYOD è ormai completamente accettata, almeno in alcuni mercati, dalla direzione IT e continuerà ad espandersi e a guidare l'introduzione di sempre nuovi tablet in azienda.

L'espandersi del cloud finirà infine per avere un impatto forte anche sulla composizione della filiera produttiva e dei cabali di erogazione dei servizi. Le sfide maggiori riguarderanno rivenditori e system integrator che hanno affidato il loro business a servizi tradizionali e a guadagni legati alla vendita di licemze.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Sviluppo4Mobile

S4M è costituita da un gruppo di quattro amici storici, Gino, Danilo, Miriam e Luisa...

Vai al profilo

NeaLogic

NeaLogic è specializzata nella realizzazione di soluzioni mobile compatibili con...

Vai al profilo

Albegor.com

Professionista con lunga esperienza nel settore mobile, fin dalla comparsa sul mercato...

Vai al profilo

gandgapp

Sviluppatore Android

Vai al profilo