Ambiti di applicazione e Strategie /

Le tre forze che guideranno il mondo IT del futuro

Le tre forze che guideranno il mondo IT del futuro

29 Agosto 2011 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
La tecnologia evolve e nella sua evoluzione contribuisce a cambiamenti più o meno radicali dei mondi paralleli con i quali interagisce (business, sociale, economia ecc.) o dei quali rappresenta l'essenza come il mondo IT. L'evoluzione del mondo IT a cui assistiamo oggi in realtà è, dal punto di vista tecnologico, una rivoluzione destinata a produrre effetti duraturi e radicali. Le tre forze intorno alle quali questa rivoluzione si sta concretizzando sono la consumerizzazione, il cloud computing e la disponibilità sempre e ovunque del dato.

Consumerizzazione, Cloud Computing (PaaS, IaaS, SaaS), disponibilità del dato sono tutte tendenze tra loro collegate che definiscono uno scenario IT in rapida evoluzione con conseguenze certe nel modo in cui i dipartimenti IT sono organizzati, operano, decidono, producono e servono le loro organizzazioni e business unit aziendali. Ma le conseguenze sono destinate anche a ripercuotersi anche sui ruoli e le responsabilità delle molte professionalità e persone oggi operative all'interno di organizzazioni private e pubbliche.

CONSIGLIATO PER TE:

Verso ambienti Multicloud

L'affermarsi lento ma inesorabile del Cloud Computing sembra delineare uno scenario nel quale i CIO e gli IT manager, dopo aver probabilmente spostato all'esterno e sulla nuvola applicazioni e servizi IT aziendali, dovranno costruirsi un ruolo da broker di servizi. Qesto cambiamento non potrà essere contrastato dall'IT perchè i servizi in Cloud potranno sempre più spesso essere visionati, selezionati ed acquistati direttamente dalle business unit che compongono l'azienda. Il personale IT o si sposterà all'interno delle singole Business Unit o sarà obbligato ad inventarsi e cercarsi nuovi sbocchi professionali. Ciò non significa che il ruolo dell'IT venga marginalizzato ma che si aprono nuove opportunità, a patto che l'IT sappia operare quel cambiamento di mentalità che il Cloud Computing e le nuove tecnologie disponibili richiedono. I nuovi paradigmi e concetti che avanzano sono quelli dell'IT come servizio (PaaS- IaaS) e del software come ervizio erogato on-demnad direttamente dalla nuvola (SaaS). Chi continuerà ad opportsi al cambiamento in corso sarà obbligato ad impostare progetti e modalità aziendali di erogazione del servizio sempre più simili a quanto avviene oggi attraverso apporcci Cloud e SaaS. La situazione è diversificata e l'avanzata del Cloud non riguarda tutti i mercati e/o tutte le aziende. L'ignoranza ( non conoscenza ) dell'offerta esistente e le risipiscienze tipiche collegate a qualsiasi cosa è nuova e rivoluzionaria fanno da rallentatore, soprattutto in paesi come quello Italiano nel quale da sempre il management ha brillato per conservatorismo e difesa dell'esistente.

La seconda forza che guida i cambiamenti nel mondo IT attuali è la Consumerizzazione. E' più potente perchè nasce dalla società, fuori dalle aziende. E' il sintomo di una IT diventata più 'democratica' e più a portata di mano ( anche in senso letterale con i tablet ) dei consumatori. Non è più un semplice termine di moda e non descrive soltanto nuovi comportamenti emergenti. E' una forza che comincia ad avere alcuni effetti importanti e dirompenti nel modo in cui le aziende decidono quali strumenti, hardware e software, utilizzare e sui modell di business. E' una forza che cancella la separazione tra IT per l'azienda e IT per uso personale e quella tra uso individuale delle tecnologie e loro utilizzo a scopi professionali. Il software sociale, le applicazioni di social e professional networking, gli strumenti di connessione e collaborazione e i dispositivi mobili hanno ridisegnato il contesto e gli ecosistemi nei quali ci troviamo tutti ad operare, dentro e fuori dall'azienda. Il mondo delle APP e la facilità con cui esse possono essere create, personalizzate e soprattuttutto scaricate ed utilizzate cambierà non soltanto il modo di lavorare delle persone ma trasformerà anche le strutture preposte a fornire agli utenti gli strumenti per farlo. La diffusione di strumenti collaborativi e più aperti e di APP non più sviluppate internamente obbligherà a ripensare la sicurezza, la politica degli accessi e dei privilegi associati agli utenti. In questa nuova necessità di gestione, controllo e sicurezza stanno le nuove opportunità per sviluppi e nuove professioni future.

La terza forza trainante è legata alla disponibilità sempre e ovunque del dato anche quando questo fa riferimento a grandi database aziendali e a grandi moli di informazioni utili alle aziende per far funzionare le loro attività giornaliere ma anche per finalità di business intelligence e analisi. Un accesso rapido al dato è l'elemento chiave per competere in un mercato globale e poter disporre delle informazioni utili all'interno delle varie filiere produttive e relazionali che compongono l'azienda moderna può essere determinante per decretare il successo o il fallimento di una azienda, di una strategia e/o di una attività.

Fonti e bibliografia: alcune informazioni per questo articolo sono state prese da articoli pubblicati in rete da Linda Tucci e Christina Torode news director per SearchCIO.com e SearchCIO-Midmarket.com.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Hello-Hello LLC

Hello-Hello is an innovative language learning company that provides state-of the art...

Vai al profilo

D'Uva Workshop

E' un'azienda che produce audioguide, videoguide, totem multimediali, applicazioni e...

Vai al profilo

Softec S.p.A.

Leader in Italia nell'ambito del Mobile Computing, per la realizzazione di...

Vai al profilo

INGEGNI Tech S.r.l.

INGEGNI Tech sviluppa applicazioni per il mercato mobile, sviluppando progetti per la...

Vai al profilo