Ambiti di applicazione e Strategie /

Stufi di perdere tempo nella gestione delle vostre email? Dategli uno Slack!

Stufi di perdere tempo nella gestione delle vostre email? Dategli uno Slack!

04 Gennaio 2016 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Slack è una applicazione ideata e sviluppata da Stewart Butterfield e pensata per correre in soccorso di quanti non ce la fanno più a gestire la miriade di messaggi do posta elettronica che riempie la loro casella di posta. Grazie a Slack la gestione a essere rivoluzionata non è solo la gestione della posta elettronica ma l’intera produttività individuale, professionale e aziendale.

Slack è una applicazione di comunicazione aziendale pensata per sostituire la posta elettronica. Dal suo rilascio il numero degli utenti che la utilizzano continua a crescere a testimonianza della sua validità e utilità.  Il ruolo che Slack sembra essersi dato è di ridurre (-50%) il traffico di Email grazie all’organizzazione in ordine di priorità delle comunicazioni di gruppo e sociali in azienda. Il modo con il quale raggiunge il suo obiettivo è di sostituirsi all’utente in alcune operazioni, solitamente capaci di distrarre e rubare tempo all’utente, come la cancellazione dei messaggi inutili.

L’operazione è resa possibile dalla creazione di canali di comunicazione di gruppo preferenziali e dedicati nei quali gli argomenti, possibili oggetto del messaggio, sono caratterizzati da un hashtag apposito integrato nelle varie applicazioni di comunicazione usate come Twitter o Dropbox.

Slack è l’espressione del suo creatore, esperto di computer e amante della parte abitata e comunitaria della Rete. Inventore, insieme alla moglie, di Flickr, poi venduta a Yahoo, e dopo avere sperimentato la sua creatività in altri progetti, principalmente ludici e legati al videogioco, Butterfield ha creato Slack semplicemente utilizzando il software messo a punto per la comunicazione tra i team di sviluppo dei suoi progetti prevedenti.

L’applicazione è del 2013 ma se ne torna a parlare per la sua diffusione all’interno di gruppi di lavoro intenzionati a risparmiare tempo e risorse nella comunicazione inter-gruppo.

Slack è gratuita e può essere usata tra un numero illimitato di persone per tutto il tempo che serve a completare e a rendere più fluido e produttivo un progetto.

Per avere maggiori servizi è necessario sottoscrivere un abbonamento annuale tra i 7 e i 12 dollari al mese. Nel 2016 sarà disponibile anche una versione Enterprise.

L'applicazione è dispsonibile in forma nativa sia per piattaforme iOS sia Android. Qualsiasi azione intrapresa su uno dei dispsoitivi posseduti si riflette automaticamete e in modo sincronizzato sugli altri permettendo di essere sempre aggiornati in modbilità così come in ufficio.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Codermine srl

Azienda di sviluppo web, mobile (android, ios e windows phone) e IOT (internet of...

Vai al profilo

NewsCinema

NewsCinema è una testata giornalistica online su www.newscinema.it e...

Vai al profilo

Softec S.p.A.

Leader in Italia nell'ambito del Mobile Computing, per la realizzazione di...

Vai al profilo

Arsenal S.R.L.

Simulatori e visual simulation immersiva ad elevata interattivita' - con software di...

Vai al profilo