Cloud Computing /

Cloud Computing: tutti lo vogliono ma pochi ne conoscono le sfide reali!

Cloud Computing: tutti lo vogliono ma pochi ne conoscono le sfide reali!

15 Febbraio 2016 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Per le aziende e le organizzazioni la scelta del Cloud Computing è quasi obbligatoria. Nasce dalla necessità di ridurre i costi e di rimanere competitivi usando al meglio i vantaggi della tecnologia. La scelta del Cloud Computing non è però senza rischi e pericoli. Lo dicono i dipartimenti IT di molte aziende e lo sostengono anche analisti di mercato che hanno intervistato le aziende che hanno fatto la scelta del Cloud e che oggi si trovano a fare i conti con effetti collaterali indesiderati o non preventivati.

Una delle società che ha analizzato il mercato del Cloud per il 2016 è stata Rightscale. L’indagine ha coinvolto 1060 manager d’azienda e professionisti IT di aziende di tutte le dimensioni e settori merceologici e ha prodotto  il rapporto 2016 State Of The Cloud .

Il 71% degli intervistato ha condiviso scelte che negli ultimi anni hanno portato a preferire sempre di più il cloud computing di tipo ibrido. Un incremento notevole rispetto al 58% dell’anno precedente. Su un totale del 95% (era il 93% nel 2015) delle aziende che fa oggi uso di soluzioni in Cloud, l’83% hanno una strategia di cloud computing di tipo ibrida. Il carico maggiore è destinato al Cloud di tipo pubblico (17% delle aziende) usato per gestire macchine virtuali. Il cloud privato regna però sovrano con una percentuale del 31%, rispetto al 22% del 2015

L’indagine ha evidenziato l’emergere di alcuni cambiamenti nella percezione del cloud computing. A cambiare sono le priorità e le sfide con cui le organizzazioni si devono misurare. Se prima la maggior preoccupazione era quella della sicurezza, oggi lo è la mancanza di risorse con le necessarie competenze ed esperienze lavorative. Il problema percepito come urgente dalle aziende che dispongono di soluzioni in cloud robuste e mature è di non poter disporre del personale adeguato per gestirle.

La sicurezza continua a rimanere un problema così come lo sono i costi che per molte aziende intervistate rimangono un sfida, soprattutto se esiste la necessità di migliorare le prestazioni delle soluzioni Cloud. L’ottimizzazione dei costi non è pratica diffusa, nonostante sia cosa possibile attraverso una gestione attenta delle risorse disponibili. Una gestione attenta può essere fatta attraverso il monitoraggio e la misurazione delle prestazioni ma non è il solo approccio possibile.

A manifestare la maggiore incapacità a una gestione attenta dei costi sono in modo particolare le piccole e media aziende.

 

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Move On

Film al cinema è un applicazione sviluppata da Move On (www.moveon.it) azienda...

Vai al profilo

ARKEBI

Prof. arch. Emiliana Brambilla

Vai al profilo

PS.Mobile

PS.Mobile, software house di Bologna dal 2001, offre ai suoi clienti progetti...

Vai al profilo

Posytron

Posytron è una Software Factory specializzata in progetti Web, Mobile, Social Media e...

Vai al profilo