Cloud Computing /

Il futuro dei tablet nelle applicazioni cloud

Il futuro dei tablet nelle applicazioni cloud

30 Marzo 2011 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Uno dei componenti principali di un ambiente di cloud computing è, senza dubbio, la virtualizzazione. Virtualizzare permette di fornire server virtualizzati ai clienti, senza aver bisogno di dipendere da server fisici.

Il cloud offre un discreto numero di vantaggi, tra cui un'alta affidabilità ed efficienza. La sfida sta nel fornire accesso alle applicazioni utili attraverso diversi devices in diverse locazioni geografiche, mantenedo l'integrità dei dati e la sincronia tra le due parti.

Quindi, cosa possono fare le organizzazioni che provano a fornire soluzioni di cloud computing agli utenti? Una delle cose è quella di approcciarsi alla virtualizzazione del desktop ed erogarlo attraverso il cloud.
I desktop virtuali risolvono uno dei maggiori problemi dell'informatica: la gestione e la sicurezza dei devices aziendali. Gestire un set di desktop virtuali è molto meno complicato che gestire desktop fisici, soprattutto quando questi desktops sono distribuiti in giro per il mondo.

I desktop virtuali permettono anche di aggiornare il software una volta sola, invece che dover fare gli aggiornamenti per ogni "macchina" in possesso.

I tablet sono uno dei modi più semplici per accedere ad un desktop virtuale, per qualunque posizione lavorativa si ricopra.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Ciano

-- Senior Web & IOS Innovator, developer --

Vai al profilo

Digitelematica srl

Digitelematica è una software house già attiva in ambienti tradizionali (MF, As...

Vai al profilo

Surplex GmbH

Surplex è una società leader nella fornitura di macchinari usati, attiva in tutto il...

Vai al profilo

Digital E Srl

Digital E da più di 20 anni è una delle maggiori società nel campo dell'education e...

Vai al profilo