Cloud Computing /

Ossessionati dal cloud Mobile!

Ossessionati dal cloud Mobile!

03 Maggio 2012 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Qualsiasi cosa è Mobile è trendy! Il tablet poi lo è ancora di più perchè è l'elemento che ha allargato confini e opportunità per tutti coloro che vivono in mobilità, non solo manager d'azienda ma anche semplici turisti, artisti, trasportatori ecc. Ma la tendenza al Mobile appare così diffusa grazie all'affermarsi delle tecnologie, delle applicazioni e dei servizi cloud.

Quella del Cloud sembra essere diventata una ossessione che coinvolge tutti. Non solo giornalisti e analisti di mercato ma manager d'azienda, responsabili IT e singoli consumatori. Il tutto è reso possibile dalla proliferazione di fornitori di servizi in Cloud e da una offerta sempre più semplice da comprendere e da trasformare in soluzione e risposta concreta a bisogni e necessità. Considerando la penetrazione ancora molto limitata del cloud nel mercato aziendale nostrano, va chiarito, che per il momento si tratta di una ossessione in termini di aumentata curiosità ed interesse. Un nuovo atteggiamento emergente però che è destinato a trasformarsi rapidamente in attività e progetti Cloud.

Alla base di tutto sta la necessità dei consumatori e degli utenti di potersi collegare in ogni posto e in ogni momento alle informazioni che servivi per le attività quotidiane, personali e/o aziendali. iCloud e soluzioni cloud simili hanno aperto la strada e trovato risposte concrete per il mercato consumer. Molti altri fornitori si sono mossi sul terreno dell'offerta cloud per le aziende mettendo a disposizione soluzioni, servizi e soprattutto applicazioni utilizzabilo attraverso un accesso alla nuvola da dispositivi desktop ma soprattutto mobile come tablet e smartphone. A rendere efficiente l'approccio cloud è l'architettura dell'applicazione che prevede la residenza di tutti o quasi i dati su piattaforme server in modo da rendere più 'leggera' e più performante la componente applicativa che viene eseguita sul dispositivo mobile.

Grazie a questa architettura, l'uso di una infrastruttura cloud attraverso un dispositivo mobile, i benefici per l'utente sono notevoli e tali da suggerire il passaggio al cloud in tempi brevi:

  • serve una potenza di elaborazione minore ma anche meno memoria e meno storage
  • la sicurezza è centralizzata
  • il backup e il disaster recovery sono centralizzati
  • diventa più semplice l'implementazione e la essa in opera di nuovi progetti
  • migliore controllo e distribuzione del software
  • modelli economici collegati all'uso
  • nessun bisogno di sviluppare applicazioni diverse per tipologia diversa di dispositivo
  • ciclo di sviluppo più breve

L'unico inconveniente è la necessità di una connessione internet costante, un limite che non impedirà al cloud computing di crescere e proliferare e di guidare gli investimenti applicativi futuri. Il Cloud Mobile ha il potere di cambiare in modo radicale il modo con cui i dipendenti eseguono le loro attività lavorative in mobilità. Chi non ci crede dovrà ricredersi e si troverà probabilmente ad essere in ritardo nel trarre vantaggio da una tecnologia che è sicuramente qui per rimanere a lungo.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Algos

Software house milanese specializzata in sviluppo di applicazioni gestionali...

Vai al profilo

Systech Srl

Nata nel 1994, Systech è una azienda specializzata nella progettazione e nello...

Vai al profilo

Techmobile

Vai al profilo

Catalab

CATALAB è il progetto imprenditoriale di una realtà commerciale giovane e dinamica in...

Vai al profilo