Mobile Device Management /

2018: EMM, UEM, MDM, MAM, tante sigle per bisogni simili ma diversi

2018: EMM, UEM, MDM, MAM, tante sigle per bisogni simili ma diversi

04 Dicembre 2017 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
La pervasività del dispositivo mobile all'interno di aziende e organizzazioni obbliga responsabili IT e manager a implementare soluzioni e applicazioni finalizzate alla gestione alla sicurezza di strumenti diventati essenziali per la produttività e per l'efficienza aziendale.

Le soluzioni disponibili sul mercato nella forma di suite di prodotti sono numerose, così come numerosi sono i produttutori che le propongono, in primo luogo società come MobileIron, VMWare, IBM, BlackBerry.

La scelta di una soluzione per la gestione dei dispositivi che caratterizzano la mobilità aziendale corrente non è semplice e dovrebbe sempre essere fatta a partire dal tipo di bisogni. Le differenze tra piattaforme EMM (Enteprise Mobility Management), UEM (Unified Enterprise Management), MDM (Mobile Device Management), o MAM (Mobile Application Management) possono essere minime ma determinanti nel portare a scegliere una piattaforma piuttosto che un'altra.

Il mercato dell'offerta di soluzioni per la mobilità aziendale sembra essere al momento dominato da pochi vendor, quelli che Gartner Group segnala nel suo quadrante magico come leader di mercato. Durante il 2018 le marche presenti nel quadrato magico potrebbero ridursi ulteriormente ma raccontare anche l'arrivo di nuovi protagonisti con soluzioni in grado di soddisfare bisogni diversi.

Tra i produttori che potrebbero emergere meritano di essere menzionati: Amtel, con una soluzione integrata che mette in sicurezza in modo centralizzato dispositivi mobili, endpoint, attraverso la facile configurazione di policy aziendali, profili utente e proponendo suoi terminali per le pratiche BYOD, Hexnode, una soluzione di dashboad che dà all'utente la possibilità di controllare cosa succede sul suo dispositivo mobile usato per attività lavorative e alla struttura IT la possibilità di un monitoraggio centralizzato dei dispsoitivi usati in azienda, Ivanti Avalanche, una soluzione per la gestione della mobilità aziendale di Wavelink pensata per favorire efficienza e produttivitò, Matrix42 , una soluzione UEM centralizzata e scalabile per la gestione di risorse endpoint aziendali, siano essi componenti hardware, piattaforme di sistema operativo e applicazioni, Miradore, una soluzione di MDM per la gestione di un numero illimitato di dispositivi

 

*Imamgine della testata: Solutions Review

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Mavigex s.r.l.

Mavigex è una azienda nata come spin-off accademico e come tale incorpora i valori della...

Vai al profilo

Arsenal S.R.L.

Simulatori e visual simulation immersiva ad elevata interattivita' - con software di...

Vai al profilo

100 Things App e giochi per Bambini Genitori e Nonni

La vita di per sé è la favola più fantastica! (Andersen) Anche noi da bravi danesi...

Vai al profilo

Surplex GmbH

Surplex è una società leader nella fornitura di macchinari usati, attiva in tutto il...

Vai al profilo