If Book Then

12 Luglio 2012 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Organizzata da Bookrepublic, si è tenuta a Milano l'edizione estiva di If Book Then, la conferenza sul futuro dell'editoria. L'evento ha visto la pertecipazione di Peter Brantley, Paola Dubini, Baldur Bjarnason, Jane Klobas, Javier Celaya, Nicola Cavalli, Luisa Gaggini, Ellis Sada e Peter Brantley.

 

La conferenza If Book Then: Summer Edition ha visto la partecipazione di 80 editori europei riuniti intorno ad un programma che prevedeva argomenti di scienza, tecnologia e medicina.

L'incontro è servito a fare il punto della situazione dell'editoria in termini di trasformazioni dovute alle nuove tecnologie e opportunità offerte dalle stesse.

Si è parlato di editoria ed editori ma anche di nuovi protagonisti editoriali e nella produzione di contenuti come Apple, Amazon, Google e Microsoft e dei nuovi scenari competitivi da essi messi in movimento.

Si è parlato dei cambiamenti in atto nel mondo editoriale e di come essi stiano cambiando il modo di produrre contenuti e obbligando all'innovazione continua.

Tutti gli interventi hanno preso atto della rivoluzione in atto e di come le nuove tecnologie abbiano un effetto 'disruptive' sui modelli di produzione editoriale tradizionali.

I cambiamenti che interessano il mondo dell'editoria sono così rilevanti da rendere possibile il confronto con il periodo nel quale si è passati dai libri scritti dagli amanuensi alla stampa.

Per chi fosse interessato sul sito sono disponibile le presentazioni dei relatori:

 

  • From Books to Platforms: How Contents Delivery in STM Publishing is ChangingPeter Brantley
  • A survey by Università Bocconi and Bookrepublic: E-books for learning: a certain need, an uncertain solution - Paola Dubini and Jane Klobas
  • Formats: the Transition towards Web-based ContentsBaldur Bjarnason
  • STM Publishers Are Going to Face a Different Competition Coming from New Players: is Pricing Going to Be the First Issue?Javier Celaya
  • Users: How Do They Access and Use ContentsNicola Cavalli
  • Think GlobalLuisa Gaggini
  • Distributed digital preservation: a common playground for publishers and libraries Ellis Sada and Peter Brantley

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Consiglio Digitale

Consiglio Digitale gestisce differenti piattaforme di messaggistica crowd-powered...

Vai al profilo

Move On

Film al cinema è un applicazione sviluppata da Move On (www.moveon.it) azienda...

Vai al profilo

Nex Mobile Apps

Vai al profilo

PalmoLogix

PalmoLogix is a privately held software company and technical consultancy located in...

Vai al profilo