Case Histories
Npo Sistemi a supporto del Gruppo Rulmeca
Case Histories

Npo Sistemi a supporto del Gruppo Rulmeca

La multinazionale italiana, leader nella fornitura di rulli mototamburi, esternalizza sul Cloud un servizio importante...

Arena Water Instinct: una nuova case history di Cosmobile
Case Histories

Arena Water Instinct: una nuova case history di Cosmobile

Il mondo globale e interconnesso permette a tutte le realtà aziendali di competere commercialmente sul mercato...

Il tablet al servizio della distribuzione
Case Histories

Il tablet al servizio della distribuzione

Il tablet è servito alla rete vendita di Alimenta-Cattel ad introdurre maggiore tempestività nel rispondere alla...

Cataloghi prodotti e Tablet - Il caso di studio Pulitalia
Case Histories

Cataloghi prodotti e Tablet - Il caso di studio Pulitalia

Innovazione e capacità al cambiamento sono elementi fondanti del successo di molte aziende, piccole, medie e grandi...

Approfondimento

Il cliente è mobile, la fedeltà anche

Vidiemme e Connexia insieme per iProtagonist
Case Histories

Vidiemme e Connexia insieme per iProtagonist

iProtagonist, la rivista che da oltre 20 anni racconta tutti i successi e le novità del Gruppo Ferretti, tra i leader...

Stanza Scirocco, il primo audio romanzo stromboliano per iPhone e iPad
Case Histories

Stanza Scirocco, il primo audio romanzo stromboliano per iPhone e iPad

Vidiemme ha realizzato l'applicazione universale che porta su iPhone e iPad l'audioromanzo "Stanza Scirocco" di Eleonora...

Vidiemme realizza l’applicazione iPad del Gruppo Reggiani
Case Histories

Vidiemme realizza l’applicazione iPad del Gruppo Reggiani

Vidiemme ha realizzato per Reggiani l’applicazione iPad “Reggiani RE Lighting”, dedicata alla presentazione dei...

Previsioni 2016

2016: un anno ancora di corsa o votato alla lentezza?

Se ci si libera dall’incanto che il presente tecnologico esercita, può diventare possibile tornare a prevedere futuri diversi, non virtuali e neppure paralleli ma di cambiamento, trasformativi e anche un pò utopici. La prima trasformazione da realizzare è quella cognitiva e della propria mente.