I protagonisti si raccontano /

2014 - Le previsioni fatte dai protagonisti del mercato italiano [Creact.it]

2014 - Le previsioni fatte dai protagonisti del mercato italiano [Creact.it]

07 Novembre 2013 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Per Luigi Marino CEO / iOS Developer di Creact.it, Il 2014 ( anche grazie all’influsso positivo delle startup ) può essere l’anno in cui le app vedranno una nuova rinascita. Gli imprenditori e i manager d’impresa hanno intuito le potenzialità dei dispositivi mobili e nel 2014 vi sarà molto da lavorare in questo senso.

Il 2013 sta terminando così com’è iniziato, nell’incertezza economica di una crisi che non sembra prossima alla fine e che si manifesta in varie forme, ad esempio nella riduzione dei budget di spesa per innovazione e sviluppo e nel calo dei consumi. Nella stagnazione del mercato IT attuale, testimoniata dalle analisi di mercato di IDC, Gartner e Forrester, l’unico ambito che sembra godere di buona salute è quello del Mobile ( dispositivi, piattaforme di sistema operativo, applicazioni, soluzioni e servizi). Il 2014 potrebbe essere l’anno della svolta. L’economia europea potrebbe ripartire, le aziende potrebbero ricominciare a guardare con ottimismo al futuro e investire maggiormente in innovazione Mobile e i consumatori potrebbero disporre di maggiore liquidità per acquistare nuovi gadget tecnologici e applicazioni.

Per verificare la validità di una percezione e di una previsione, SoloTablet ha scelto di far parlare i protagonisti della scena italiana con una serie di interviste che verranno pubblicate gratuitamente sul portale www.solotablet.it .

Intervista a Luigi Marino di Creact.it

 


 

 

Come vede il mercato italiano Mobile attuale, in termini di maturità, opportunità, difficoltà, resistenze, dinamicità, innovazione, ecc?

La crisi che ha colpito in maniera massiccia il nostro paese non rallenta lo sviluppo di un settore che al momento è ancora in un trend di crescita. Questa mia affermazione è confermata dall’ultimo survey del Mip School of Management del Politecnico di Milano che ha pubblicato i risultati Osservatorio Mobile Internet, Content & Apps. 27 milioni di italiani possiedono uno smartphone e ciò ha contribuito anche all’esplosione del mercato delle app e dei contenuti digitali distribuiti tramite dispositivo mobile. Si stima che in Italia questo mercato valga oltre 600 milioni di euro

 

Ci può raccontare il consuntivo del 2013? I risultati fin qui ottenuti sono allineati con le aspettative iniziali? Quali sono stati i problemi principali che avete incontrato, quali i successi ottenuti?

Per un’azienda come la nostra, in crescita esponenziale, il 2013 è stato un anno fortemente positivo. Numerosi i progetti in fase di ultimazione che vedranno la luce entro la fine dell’anno. Tra le note positive una nuova collaborazione con imprenditori italiani residenti in Russia con cui abbiamo dato il via a diversi progetti interessanti

 

Quali sono le sue previsioni per il 2014 in termini di sviluppo del mercato Mobile Italiano?

Un po’ come accaduto anni fa per il web anche il mondo mobile ha visto una “corsa” allo sviluppo….spesso privo di contenuti di rilievo e di utilità degne di nota. Il 2014 ( anche grazie all’influsso positivo delle startup ) può essere l’anno in cui le app vedranno una nuova rinascita….gli imprenditori e i manager d’impresa hanno intuito le potenzialità dei dispositivi mobili e nel 2014 vi sarà molto da lavorare in questo senso.

 

Quali saranno secondo lei i protagonisti del 2014 e su quali di essi converrebbe investire?

La mia previsione è che il mercato sarà positivamente colpito sia dagli Smart Watch ( si spera nell’uscita dell’ormai “mitico” iWatch ) e dai Google Glass.

Interessante anche la nuova tecnologia iBeacons introdotta con iOS7 sulla quale potranno essere condotte diverse ed interessanti attività di proximity marketing. In azienda siamo in attesa che ci vengano recapitati i primi dispositivi ma già dal punto di vista commerciale abbiamo riscontrato un certo interesse.

 

Quali saranno i prodotti che segneranno il mercato mobile del 2014?

Come già si è intuito dalla risposta precedente il 2014 sarà l’anno degli Smart Watch e dei Google Glass.

Il nostro “difetto” è essere prima di tutto degli appassionati di tecnologia prima che degli sviluppatori. Abbiamo acquistato un Sony SmartWatch e stiamo già effettuando i primi test di sviluppo. Per iOS siamo in attesa dei primi dispositivi iBeacons.

Credo siano tutti settori che possano offrire grandissime possibilità in termini commerciali.

 

Con quali successi e casi di studio vi preparate ad affrontare il 2014 e in quali ambiti state investendo per arricchire il vostro portafoglio d’offerta?

Al momento stiamo puntando la nostra attenzione sul mobile commerce e sulla creazione di app per la fruizione di contenuti digitali ( su cui però non posso dire altro )

 

Può ricordare ai nostri lettori la vostra proposizione commerciale ( APP, soluzioni e servizi)?

Offriamo un supporto a 360° sia per il web ( dove abbiamo tra l’altro una notevole esperienza nella creazione di e-commerce ) sia per il mobile ( dove abbiamo una notevole esperienza di system integration ).

 


 

Luigi Marino

CEO / iOS Developer

Creact.it - www.creact.it

Via Ugo Niutta, 4 – 80128 Napoli

Tel : 081 372 23 96

Mobile: 348.9129504

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


mareatek

Vai al profilo

Surplex GmbH

Surplex è una società leader nella fornitura di macchinari usati, attiva in tutto il...

Vai al profilo

Twinbo snc

Twinbo è un'azienda giovane e dinamica, specializzata nello sviluppo di applicazioni...

Vai al profilo

MDeeS

software,house,sviluppo,divertimento,per sempre

Vai al profilo