I protagonisti si raccontano /

Italsel, innovare per durare!

Italsel, innovare per durare!

14 Luglio 2011 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
SOLOTABLET ha intervistato Pierangelo Rossi A.D. / Marketing di Italsel srl, una società nata nel 1993 come distributore a valore aggiunto e diventata nel tempo protagonista nello scouting nel mercato del Software. Oggi distribuisce prodotti di 40 vendor ma cintinua ad innovare per perseguire nuovi mercati. Sua l'iniziativa Mobality, divisione focalizzata sulle nuove opportunità legate alle nuove potenzialita’ tecnologiche del Mobile Computing.

solo intervista i protagonisti italiani del mercato delle applicazioni TABLET per l’impresa.

Chi fosse ineteressato a partecipare alla nostra iniziativa può inviare una email a marketing@solotablet.it.



SOLOTABLET: Cominciamo con un breve racconto sul perché la sua azienda ha deciso di investire nel mercato dei tablet e su quali sono state le motivazioni economiche, di mercato e strategiche che hanno mosso le vostre scelte.

Italsel, dal 1993 distributore di Software, ha aperto una Business Unit (www.mobability.it) per soluzioni in ambito Mobile. Dallo stesso anno e’ diventata  Partner Blackberry. Il perche’ della nascita della BU e’ da relazionarsi alla stretta convergenza delle soluzioni mobili con il Sistema Informativo di ogni Azienda.

SOLOTABLET: Cosa pensate dei nuovi dispositivi mobili e come li posizionate sul mercato consumer e aziendale?

Ritengo che i Tablets e gli Smartphone sono ormai da considerarsi alla stregua di un PC, per la maggior parte di applicativi ed utilizzi. Ovviamente sara’ difficile, per esempio, fare del Video Editing avanzato professionale. La parte Office, e’ invece oramai utilizzabile con i device mobili. Ritengo che nell’Azienda soprattutto, il tablet sostituira’, gradualmente Notebook e soprattutto netbook. Nel mercato Home, tale cambiamento sara’ penso piu’ lento.

SOLOTABLET: Secondo alcuni i tablet non possono rappresentare ancora una va,ida alternativa al personal computer per motivi di sicurezza, integrazione con ambienti IT esistenti, supporto e assistenza. Voi cosa ne pensate?

Ritengo che la maggior parte delle questioni legate alla sicurezza siano demandabili al  S.I dell’Azienda attraverso strumenti di Device Management oggi estremamente evoluti.  L’integrazione con i S.I. “fissi”, sara’ la base del successo dei device mobili. Gia’ oggi comunque si possono fare molte cose in piu’ rispetto a quello che l’utente medio, crede.

SOLOTABLET: Molti analisti stanno evidenziando con curiosità e attenzione un passaggio epocale che collocano da qui al 2015. Secondo voi il fenomeno in azienda subirà delle accelerazioni o verrà rallentato dalle problematiche sopra elencate?

Partendo dal termine “epocale”, ritengo che il fenomeno possa solo essere accelerato. Non penso pero’ che il tablet sostituira’ il PC desktop o notebook usato in ufficio. Sara’ di fatto, un ulteriore strumento di lavoro sincoronizzato con gli altri.

SOLOTABLET: Descriveteci la vostra applicazione e soluzione evidenziandoni vantaggi e benefici ed elementi di differenziazione rispetto alla concorrenza.

Italsel distribuisce attualmente soluzioni per :
DEVICE MANAGEMENT (per iOS, Rim, Android, Windows, etc) – BES (Blackberry Enterprise Server) enhancer;  SAP Mobility; Document Management (File & Print Manager per  Devices); Identity & Access Management via smartphone; Soluzioni per la convergenza fonia fissa e mobile; Sicurezza per Device Mobili

SOLOTABLET: Chi sono i vostri concorrenti principali? Quelli nostrani o i grandi produttori di software che stanno predisponendo piani e programmi per dominare i nuovi mercati?

Siamo stati, nel 2009 i primi Distributori a creare un vero e proprio catalogo di soluzioni per il Mobile. I maggiori competitor sono stranieri che realizzano soluzioni simili alle nostre. Il mercato italiano, invece, e’ fatto di sviluppatori “verticali” che realizzano progetti non infrastrutture o layers utili al 100% del mercato

SOLOTABLET: Avete dei modelli di business particolari utili, come ad esempio il noleggio, a rendere più facile e morbido per le aziende l’introduzione dei tablet nella infrastruttura IT corente?

Le soluzioni da noi distribuite sono erogabili in modalita’ on-premise o su server interni al S.I aziendale. Quindi il licensing o il renting dipendono dalle necessita’ e dalle convenienze del singolo Cliente

SOLOTABLET: La vostra soluzione è semplice da implementare o richiede interventi e sviluppi aggiuntivi?

ITALSEL: le nostre soluzioni VANNO SEMPRE INTEGRATE nella porzione di Sistema Informativo interessato quindi nascono gia’ con tutti i connettori , sdk, tools idonei ad essere facilmente inseriti nell’area di utilizzo.

http://www.solotablet.it/immagini/copy_of_DSC_0037.JPGSOLOTABLET: Avete programmi e piani per sviluppi futuri? In particolare per nuove applicazioni, soluzioni verticali, sistemi operativi, piattaforme ecc.?

Italsel, per scelta, distribuisce software “orizzontale”, non destinato ad Industry, Finance, Healthcare ecc. Proprio perche’ riteniamo che le soluzioni adesso piu’ necessarie in ambito Mobile, siano ancora quelle strutturali, veri e propri layer del S.I. aziendale

SOLOTABLET: Cosa pensate di una iniziativa come SOLOTABLET?

Riteniamo che sia una ottima opportunita’ per aggiornare l’utente Business sull’andamento e le strategie dei vari Player di questo mercato.

Detto cio’ Auguriamo un grande successo!

 

Per comunicare con noi o per essere intervistati potete scrivere a info@solotablet.it e a marketing@solotablet.it

Potete anche chiamarci direttamente contattando Carlo Mazzucchelli al 348 2511619.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Sanmarco Informatica

Conoscenza, consapevolezza, spirito di gruppo, sono le parole che riassumono il nostro...

Vai al profilo

Arsenal S.R.L.

Simulatori e visual simulation immersiva ad elevata interattivita' - con software di...

Vai al profilo

devAPP

Community italiana di programmatori iOS (iPhone e iPad) e Android. Con devAPP, se siete...

Vai al profilo

GoalGames

Vai al profilo