I protagonisti si raccontano /

Omigrade srl: da semplici opportunità a competenze e referenze

Omigrade srl: da semplici opportunità a competenze e referenze

17 Giugno 2013 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Solotablet ha intervistato Luca Guiggi, amministratore delegato e socio di Omigrade srl, una realtà parmense con alle spalle anni di esperienza e competenza, oggi messe al servizio di aziende alla ricerca di soluzioni Mobile. Alcune app sviluppate da Omigrade e committenti: Euribor Plus, Davines, Gazzetta di Parma, Fuksas, Parmacotto.

SoloTablet intervista i protagonisti del mercato delle applicazioni Mobile italiano: Luca Guiggi di Omigrade srl

 

SOLOTABLET: Ci può raccontare qualcosa di lei e dirci in che modo la sua offerta si posiziona nel mercato Mobile?

Luca Guiggi, 41 anni, AD e socio di Omigrade srl. Omigrade è un’azienda del settore ICT che si occupa di sviluppo e progettazione sistemi informativi vantando un’esperienza trentennale. Sin dall’uscita di iOS e della sua “nemesi” Android, ci siamo occupati dello sviluppo di app per smartphone e tablet. In tal senso si è lavorato inizialmente per opportunità e successivamente creando un’offerta che fosse rivolta principalmente alle aziende, con lo scopo di facilitarne il business.

 

SOLOTABLET:  Il tablet, unitamente alle tecnologie Cloud, Social e Mobile è strumento potente della rivoluzione digitale in atto. Lei cosa ne pensa? Semplice evoluzione tecnologica o vera rivoluzione?

Assolutamente vera rivoluzione. In italia si comincia ora a capire le potenzialità del mobile. C’è ancora molta impreparazione soprattutto nella media impresa, ma cominciano ad arrivare richieste interessanti dal mercato. Spesso, per altro, rappresentano una sfida tecnologica affascinante da affrontare.

 

SOLOTABLET:  La diffusione di dispositivi mobili, telefoni cellulari, smartphone e tablet hanno drasticamente cambiato il mercato (consumer e business). Facile attendersi altre novità future. Cosa ne pensa e come vede il ruolo delle nuove tecnologie nelle attività delle aziende?

Il mondo sta andando verso la mobilità. Nelle aziende le nuove tecnologie possono costituire un valido aiuto sia operativo, nel caso in cui lo stumento sia utilizzato per svolgere determinati compiti, sia sostitutivo di tutta una serie di documenti, firme e conservazione di informazioni.

 

SOLOTABLET:  Cosa pensa dell’attuale mercato Mobile italiano e perché ritiene utile investirvi? Che opportunità ci sono?

Il mercato è ancora acerbo, da una parte serve fare evangelizzazione, soprattutto nelle medie realtà prettamente italiane. Se la dimensione dell’azienda è internazionale, allora incontriamo meno impreparazione. Le opportunità vanno dalla integrazione dei processi di business, nei quali il supporto mobile è un vero strumento di lavoro, alla semplificazione burocratica, passando per il vastissimo mondo del mobile marketing, l’editoria, e molti altri settori.
Il problema che vedo al momento è proprio dato dall’impreparazione ad accogliere questi strumenti. L’impreparazione passa anche attraverso la falsa percezione del valore di un prodotto, spesso incontro prospect che si spaventano di fronte ai costi, e c’è sempre qualcuno che ha già fatto un’offerta più bassa. La difficoltà è far capire che confrontare un’azienda di 70 persone con un singolo sviluppatore è un paragone che non regge. In termini di servizio, disponibilità, professionalità e intercambiabilità.

Gli skill necessari a sviluppare applicazioni complesse che magari accedono a db remoti chiamando servizi appositamente scritti, difficilmente risiedono in un'unica persona.

Accanto a ciò spesso c’è la falsa percezione che porta ad accomunare le app ai siti web, per cui così come cambio di posto ad un <div> in velocità su una pagina html, anche nell’app secondo questa visione distorta devo poter spostare un oggetto da una parte all’altra senza che questo impatti in modo  invasivo sul codice.

 

SOLOTABLET: Cosa pensa dei nuovi dispositivi mobili e come li posiziona sul mercato consumer e aziendale

Come accennato, è un problema culturale. I dispositivi mobile purtroppo rispondono al richiamo non di esigenze reali, ma della moda. Serve evangelizzare e fare cultura, in un mondo in cui i dispositivi fanno veramente tutto con prestazioni strabilianti.

Soprattutto serve fare capire alle aziende il reale valore dello strumento.

SOLOTABLET: Qual’è la sua visione del mercato delle piattaforme Mobile: iOS, Android, Windows 8, HTML5 e BlackBerry?

La mia visione si appoggia sui dati, Android e iOS se continueranno a rinnovarsi come stanno facendo manterranno la loro supremazia. Android davanti a tutti. La leva prezzo sicuramente avrà sicuramente la sua importanza. Chi utilizza Android, ad esempio, dichiara di spendere in media molto meno degli utenti Apple. RIM, non sembra stare benissimo, Windows8 non sembra riuscire ad andare oltre una percentuale appena significativa del mercato. Per windows più che altro sembra un treno perso. Microsoft probabilmente non è visto come un player in ambito mobile.

 

SOLOTABLET:  Quali sono secondo lei le barriere all’ingresso del tablet nell’uso personale e in quello aziendale (pubblico e privato) e cosa suggerite di fare per superarle?

Il prezzo dei device è sicuramente una barriera. Non che non ci siano tablet a basso costo, ma in questo senso entra molto l’aspetto cui accennavo prima. Il device come oggetto di moda più che come strumento.

Nell’uso personale a mio avviso chi può permettersi di accedere ad un device tipo tablet, spesso non ha la preparazione per farlo. Chi potrebbe, penso ai nativi digitali, non ha le risorse. Nuovamente una questione di prezzo, a cui si lega anche la questione costi dell’operatore di telefonia, che troppo spesso hanno piani tariffari poco chiari.

Nell’uso aziendale, la barriera principale è la cultura, che spesso non consente la visione in merito ai possibili utilizzi, non valorizza adeguatamente gli sviluppi e le potenzialità che questi strumenti consentono.

 

SOLOTABLET: I nuovi dispositivi mobili sono destinati a sostituire il PC o sono una semplice evoluzione tecnologica dello stesso?

Sono un’appendice. Non sono sicuro che li sostituiranno. Almeno nell’immediato.

 

SOLOTABLET: Ci può descrivere quali sono gli ambiti applicativi in cui è focalizzata la vostra proposta Mobile (app, servizi, soluzioni ecc.)?

La nostra proposta mobile, ha vari ambiti applicativi, intanto siamo in grado di sviluppare app native sia per sistemi iOS che Android. Ci indirizziamo anche verso i sistemi di pagamento e l’utilizzo della tecnologia Nfc, QR e Bar code. Secondariamente offriamo soluzioni corporate per i più svariati utilizzi: controllo di processo, controllo di produzione, visualizzazione di dati, SFA. Ultimamente  stiamo investendo nell’ambito della firma biometrica.

Contemporaneamente un settore che molto avrà da dire è quello del mobile marketing, per il quale offriamo soluzioni che consentono di realizzare applicazioni di gestione acquisti, prenotazioni, fidelity card e market place innovativi, integrati con  il mondo dei pagamenti e delle carte di credito.

 

SOLOTABLET: Ci può descrivere i vostri progetti/APP principali

I nostri progetti coprono un panorama ampio nell’offerta di app. In molti casi le nostre applicazioni colloquiano con un back-end apposito il cui sviluppo è stato curato sempre da noi. Abbiamo lavorato con l’editoria proponendo progetti interessanti e all’avanguardia. Un caso in particolare ci ha visti impegnati nella gestione di modelli 3D.
Abbiamo sviluppato anche applicazioni corporate, deliverate su un numero ristretto di tablet, creando prodotti che sono poi risultati molto funzionali.
Un elenco delle principali applicazioni è visibile sul nostro sito all’indirizzo: http://www.omigrade.it/sviluppo-mobile-app.html

 

SOLOTABLET: Ci racconta alcune esperienze casi di studio/referenze interessanti e quanto sono stati remunerativi (benefici, vantaggi, fidelizzazione del cliente, vantaggi per il cliente ecc.)

Recentemente, proprio a conferma del fatto che le aziende stanno cominciando a capire ed utilizzare i nuovi strumenti come risorsa utile nell’ausilio allo svolgimento di attività anche manuali, abbiamo in via di realizzazione per un cliente, un’app Android, che guida gli addetti alla manutenzione di una linea di produzione, al momento del cambio lotto.

Il cliente potrà beneficiare di uno strumento di controllo delle attività che vengono loggate in un db apposito e produce la documentazione necessaria ad adempiere le formalità richieste dai protocolli interni.

Contestualmente ha potuto eliminare tutti i supporti cartacei che venivano utilizzati e fornire formazione al proprio personale, visualizzando appositi filmati guida.

 

SOLOTABLET: Avete programmi e piani per sviluppi futuri? In particolare per nuove applicazioni, soluzioni verticali, sistemi operativi, piattaforme ecc.?

Abbiamo in sviluppo una piattaforma proprietaria per la realizzazione di progetti mobile custom. Questa piattaforma costituirà un’architettura applicativa di base composta da vari elementi che si possono innestare a piacimento, assecondando l’esigenza dei clienti di realizzare applicazioni proprietarie.

Ad uno strato core, contenete le componenti applicative che consentono la gestione di vari tipi di tecnologie (QR code, Bar code, Nfc, Tag, ecc.) si aggiungono: uno strato dedicato alle componenti di business tipiche del mondo del Mobile Marketing, uno strato relativo alle tecnologie di pagamento, uno strato dedicato alle analisi tipiche della BI e uno strato di monitoraggio relativo alla problematica frodi.

 

SOLOTABLET:  Cosa pensa di una iniziativa come SOLOTABLET?

Iniziativa lodevole di evangelizzazione e di informazione a 360 gradi. Ho potuto apprezzare diversi articoli e trattenere anche alcune informazioni.

 

 


Per comunicare con noi o richiedere una intervista potete scrivere a info@solotablet.it e a marketing@solotablet.it

 

Potete anche chiamarci direttamente contattando Carlo Mazzucchelli al 348 2511619


 

 


comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Solair

Tutti hanno diritto al Better Business

Vai al profilo

mareatek

Vai al profilo

WARE'S ME srl

Nata nel 2010, WARE’S ME è una giovane società̀ di servizi, con base a Padova, attiva...

Vai al profilo

Omnys Srl

Azienda ad alta specializzazione ITC (Information & Communication Technology) con...

Vai al profilo