I protagonisti si raccontano /

SoloTablet intervista gli sviluppatori di APP italiani: Cosmobile

SoloTablet intervista gli sviluppatori di APP italiani: Cosmobile

29 Aprile 2013 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
SoloTablet intervista Ing. Allamprese Giampiero socio e sviluppatore di Cosmobile, una azienda bolognese che opera su tutto il territorio nazionale con una proposta ricca di soluzioni e competenze in ambito Mobile e Cloud. Le tecnologie di riferimento sono quelle Open Source come PHP, MySql, Javascript, Ajax, XHTML, XML, CSS, Java, usate per sviluppare siti e applicazioni ma soprattutto per soddisfare i bisogni dei clienti. Le numerose referenze testimoniano la bontà e la qualità della proposta in ambito Mobile.


SoloTablet intervista i protagonisti del mercato italiani delle applicazioni Mobile per l'azienda: COSMOBILE



SOLOTABLET: Vi proponete come un centro di competenza in ambito mobile e cloud, due tecnologie che stanno determinando una vera e propria rivoluzione tecnologica in ambito IT. Ci può raccontare in che modo la vostra offerta si posiziona nel mercato Mobile e a chi si rivolge?


COSMOBILE: La nostra offerta si rivolge principalmente ad aziende, per lo sviluppo di qualunque tipo di applicazione in ambito mobile, in particolare per sistemi operativi iOS e Android. Che siano applicazioni votate al marketing (gestione reti vendita, cataloghi prodotto, customer care, ecc. o per un uso tecnico da parte di professionisti, siamo in grado di offrire un supporto competente e professionale non solo per quanto riguarda lo sviluppo vero e proprio ma anche per tutte le operazioni legate alla pubblicazione e all’interazione con gli Store.

SOLOTABLET:  Il tablet, unitamente alle tecnologie Cloud, Social e Mobile è strumento potente della rivoluzione digitale in atto. Lei cosa ne pensa? Semplice evoluzione tecnologica o vera rivoluzione?

COSMOBILE: Si tratta indubbiamente di un’evoluzione tecnologica radicale, non di un semplice step nel normale ciclo di sviluppo di nuove tecnologie. L’aspetto rivoluzionario sta nell’impatto sulle abitudini e sull’approccio alla tecnologia che dispositivi di questo tipo hanno generato in milioni di utenti. Se prima l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia nella vita quotidiana, penso ad esempio al PC, era limitato da una curva di apprendimento iniziale abbastanza ripida, soprattutto per persone non più giovanissime e senza determinate competenze, ora la facilità di utilizzo e l’immediatezza dei tablet consente a molte più persone rispetto a prima di godere di servizi e funzionalità evoluti. Per parlare di rivoluzione aspetterei ancora qualche anno, ma ci sono ottimi presupposti per pensare che sarà così.

Applicazione OrderSender per iPad realizzata da Cosmobile per Kontatto Srl.

Integrazione con il gestionale aziendale e il catalogo prodotti.


SOLOTABLET:  La diffusione di dispositivi mobili, telefoni cellulari, smartphone e tablet hanno drasticamente cambiato il mercato (consumer e business). Facile attendersi altre novità future. Cosa ne pensa e come vede il ruolo delle nuove tecnologie nelle attività delle aziende?

COSMOBILE: La diffusione di tecnologie sempre più capillari e sempre più facili da utilizzare non può che portare grandi benefici alle aziende. Certo è necessaria una profonda volontà di innovare e di sfruttare le novità tecnologiche, aspetto spesso non scontato, soprattutto in Italia.
Ma proprio l’attuale periodo di crisi può essere un grande incentivo in questo senso.

SOLOTABLET:  Cosa pensa dell’attuale mercato Mobile italiano e perché ritiene utile investirvi? Che opportunità ci sono e come ne state traendo benefici e vantaggi?

COSMOBILE: In Italia ci sono tante risorse competenti e professionali nell’ambito dello sviluppo mobile, e devo dire che negli ultimi due anni la domanda e la consapevolezza della necessità di investire in queste tecnologie da parte delle aziende è molto aumentata.

SOLOTABLET: Cosa pensa dei nuovi dispositivi mobili e come li posiziona sul mercato consumer e aziendale?

COSMOBILE: Fino a qualche anno fa smartphone e tablet, seppure molto innovativi, erano limitati da caratteristiche tecniche estremamente limitate, soprattutto in termini di capacità computazionale e RAM. Sviluppare applicazioni per le prime versione di iPhone o iPad, o equivalenti Android, poneva delle sfide non semplici e a volte si era costretti a rinunciare a implementare determinate funzionalità, per limitazioni hardware insormontabili. In poco tempo la situazione è già nettamente migliorata, e man mano che i dispositivi più vecchi saranno sostituiti da altri nuovi e più potenti si potrà pensare a uno sviluppo molto meno condizionato dai limiti fisici dei dispositivi. Per il mercato aziendale i tablet a mio parere hanno enormi potenzialità di utilizzo, mentre per il mercato consumer vedo meglio strumenti come gli smartphone.

SOLOTABLET: Qual’è la sua visione del mercato delle piattaforme Mobile: iOS, Android, Windows 8, HTML5 e BlackBerry?

COSMOBILE: Al momento iOS e Android sono indubbiamente le regine del mercato. Si tratta di piattaforme ormai molto mature, con un enorme numero di applicazioni disponibili negli store e molto conosciute e apprezzate dagli utenti. Penso che continueranno a contendersi il mercato per molto tempo.
Windows 8 potrebbe essere un terzo incomodo, si tratta di un buon sistema operativo con potenzialità interessanti, ma temo che sia arrivato troppo in ritardo rispetto ai concorrenti. Lo store di applicazioni contiene un numero molto inferiore di app, cosa che rappresenta una barriera importante per un utente finale, e i dispositivi supportati non sono tantissimi. Non mi sento comunque di escludere che possa conquistare fette di mercato importanti in un futuro.
Per BlackBerry francamente vedo un declino inevitabile, e ritengo che sarà destinato a sparire dal mercato o a diventare del tutto irrilevante nel giro di poco tempo. Già ora la situazione è pessima, e penso che non possa che peggiorare.
HTML 5 può essere una risorsa molto interessante da sfruttare in ambito mobile, soprattutto per software house come la nostra che provengono dal mondo web. Sarà importante capire il ruolo che potrà avere questa tecnologia e non abusarne: spesso rappresenta solo la scelta più semplice e facile per approcciarsi allo sviluppo mobile, e non la migliore qualitativamente, che spesso richiede ancora un accurato sviluppo nativo per le singole piattaforme.



SOLOTABLET: Quali sono secondo lei le barriere all’ingresso del tablet nell’uso personale e in quello aziendale (soprattutto nelle PMI) e cosa suggerite di fare per superarle?

COSMOBILE: Francamente ritengo che le barriere all'ingresso siano rappresentate più da una sorta di “pigrizia mentale”, che da una reale difficoltà di utilizzo. I tablet sono strumenti estremamente semplici e pratici, e il tempo necessario per imparare a usarli davvero minimo. Molto spesso è la non disponibilità a imparare qualcosa di nuovo o a cambiare le proprie abitudini lavorative a rallentare la diffusione e l'utilizzo di dispositivi mobili in ambito lavorativo. L'azienda deve essere brava a motivare i propri dipendenti per spingerli ad adottare strumenti che nel breve termine cambieranno significativamente i loro metodi di lavoro, ma che alla lunga renderanno molto più semplice la vita prima di tutto a loro.

SOLOTABLET: I nuovi dispositivi mobili sono destinati a sostituire il PC o sono una semplice evoluzione tecnologica dello stesso?

COSMOBILE: E' difficile fare stime in questo senso. Molto probabilmente i notebook subiranno drastiche riduzioni di vendite nei prossimi anni, ma ritengo che comunque i PC resteranno utili per usi più specifici e che necessitano di maggiori risorse hardware e più flessibilità nell'uso di periferiche. Diciamo che come dispositivo per l'uso quotidiano che la gran parte della gente comune fa, (navigare in internet, salvare le foto, scrivere e stampare documenti) il tablet diventerà il punto di riferimento a scapito del PC.

Applicazione per iPad realizzata da Cosmobile per Aro Spa

Una applicazione personalizzata con un configuratore ordini integrato con il gestionale Sas aziendale


SOLOTABLET: Sviluppate soluzioni Mobile per iOS e iPad. Mai pensato ad Android e/o Windows 8? Qual è la vostra visione in merito alle piattaforme e ai relativi ecosistemi applicativi?


COSMOBILE: Siamo già sviluppatori Android da alcuni anni. Abbiamo iniziato a sviluppare in iOS, perchè è stato il vero punto d'inizio delle applicazioni mobile, ma abbiamo creduto subito anche nella piattaforma di Google, che si preannunciava interessante e che ha subito conquistato quote di mercato abbondanti. La nostra filosofia aziendale è incentrata sul fatto che nell'ambito dello sviluppo software non ci si possa mai fermare né accontentarsi delle competenze che già si hanno, per cui non abbiamo problemi, anzi siamo affascinati dalla possibilità di conoscere e padroneggiare nuove tecnologie. Per questo non abbiamo alcuna preclusione allo sviluppo di applicazioni anche per Windows 8, e riteniamo che la nostra ormai lunga esperienza nello sviluppo di applicazioni mobile ci permetterebbe di farlo al meglio. Semplicemente notiamo che al momento in Italia iOS è affermato e conosciuto, mentre Android comincia a essere solo ora una piattaforma nota e interessante anche per le aziende. Probabilmente per Windows 8 i tempi non sono ancora maturi e ci vorrà del tempo prima che emerga l'esigenza di sviluppi specifici anche per questa piattaforma.

SOLOTABLET: Ci può descrivere i vostri progetti/APP principali?


COSMOBILE: La nostra app più importante è Order Sender. Si tratta di un'app per agenti di commercio, che consente di compilare con estrema facilità moduli copie commissioni.
L'app è stata sviluppata per iOS e per Android ed è in vendita su App Store e Play Store.


Inoltre è stata personalizzata per una serie di aziende (tra cui vi sono nomi importanti come PPG, Kontatto, Intermed e Vergani), per le quali è diventato uno strumento totalmente integrato con il gestionale aziendale per la raccolta di ordini automatizzata da parte della rete vendita.


Abbiamo poi sviluppato app per la presentazione di aziende e del loro catalogo prodotti per Neri S.p.a, Novalux illuminazione  e per Marretti scale  S.r.l., l'app del quotidiano online di tecnologia HWGadget, un'app per il Gruppo Aro contenente un complesso configuratore automatizzato che consente di inviare richieste di preventivo per prodotti specifici.
Abbiamo anche realizzato uno sfogliatore di documenti, grazie al quale abbiamo digitalizzato e reso consultabile su tablet il catalogo prodotti e il listino di Novalux s.r.l.


SOLOTABLET: Ci racconta alcune esperienze casi di studio/referenze interessanti e quanto sono stati remunerativi (benefici, vantaggi, fidelizzazione del cliente, vantaggi per il cliente ecc.)

COSMOBILE: Il caso di studio più significativo riguarda Order Sender.
 La cosa interessante è che l'app è nata dall'esigenza proprio di un agente di commercio, Luca Lombardi, che aveva la necessità di liberarsi dei moduli cartacei usati di solito per compilare i propri ordini e fare il proprio lavoro solo tramite iPad, per ragioni sia di comodità sia di modo di presentarsi ai clienti.
Proprio per il fatto di essere nata dall'esigenze di chi l'avrebbe utilizzata e non da un progetto studiato da noi l'app è risultata fin da subito immediata e utile per i professionisti a cui era rivolta, ed ha avuto un ottimo riscontro da parte degli utenti.


E' stata infatti scaricata, solo su App Store, nelle sue versioni Lite (gratis) e Pro (a pagamento), da più di 15000 utenti, con un numero di download che nel 2012 ha fatto segnare un incremento del 71% rispetto al 2011.


Oltre alla semplicità d'uso l'altro aspetto importante è l'assistenza che forniamo tempestivamente ai nostri utenti e le continue migliorie e aggiunte apportate anche grazie ai consigli che ci arrivano quasi quotidianamente dagli utilizzatori. Anche per questo abbiamo recensioni estremamente positive, con una media di 4 stelle, sempre su App Store, con più di 200 recensioni.
Molto indicativo è anche il fatto che molti utenti, quando passano da un tablet Android ad iPad, o viceversa, decidono di riacquistare l'app per la nuova piattaforma, tanto la ritengono indispensabile per il proprio lavoro.

SOLOTABLET: Avete programmi e piani per sviluppi futuri? In particolare per nuove applicazioni, soluzioni verticali, sistemi operativi, piattaforme ecc.?

COSMOBILE: Stiamo implementando numerose modifiche e nuove funzionalità per Order Sender. Alcune sono già state implementate con la versione 4.0 rilasciata da poco per iOS e in fase di pubblicazione proprio al momento di questa intervista per Android. Altre ancora saranno rilasciate in successivi step di sviluppo già previsti per i prossimi mesi.
Stiamo studiando la possibilità di sviluppare una nuova app dedicata alla gestione e registrazione delle attività e degli appuntamenti dei dipendenti di un'azienda. Un planner che consenta di segnare ciò che si fa al lavoro e al tempo stesso di organizzare e pianificare le cose da fare.
Inoltre stiamo portando avanti numerosi preventivi relativi a progetti anche estremamente tecnici e complessi, in cui tablet e smartphone rappresentano un vero e proprio strumento di lavoro evoluto.

SOLOTABLET:  Cosa pensa di una iniziativa come SOLOTABLET?

COSMOBILE: E' un'iniziativa importante per far conoscere le possibilità davvero notevoli legate a strumenti come i tablet e gli smarphone e al tempo stesso utile anche per conoscere le aziende legate a questo mondo, creando sinergie e nuove possibilità.


Per comunicare con noi o richiedere di essere intervistati potete scrivere a info@solotablet.it e a marketing@solotablet.it
Potete anche chiamarci direttamente contattando Carlo Mazzucchelli al 348 2511619.





comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


dualcrossmedia.com

web media, service, cross media web consultancy, info graphics, Seo, marketing 3.0

Vai al profilo

Mobile App

Mobile app offre una serie completa di apps per tablet e smartphone B2B e B2C, la sua b.u...

Vai al profilo

Surplex GmbH

Surplex è una società leader nella fornitura di macchinari usati, attiva in tutto il...

Vai al profilo

Inglobe Technologies Srl

Fondata nel 2006 essa basa la sua professionalità sull'esperienza e la competenza di un...

Vai al profilo