Mercato Italiano /

E-commerce: in Italia gli utenti si affidano a Windows e ad Android

E-commerce: in Italia gli utenti si affidano a Windows e ad Android

28 Agosto 2017 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
L’e-commerce continua a correre. Nel 2017 la crescita di questo settore è stimata intorno ad un +20%, nonostante la poca dimestichezza digitale e la diffidenza verso i metodi di pagamento elettronici che ancora contraddistinguono gli utenti italiani. E quali sono i sistemi operativi e i browser che consentono ogni giorno a milioni di italiani di soddisfare la voglia di shopping elettronico?

Se l’è chiesto ShopAlike.it, sito di e-commerce che fa capo all’azienda tedesca Visual Meta, la quale è presente in ben 13 mercati europei. Grazie all’analisi condotta su 80 milioni di sessioni organiche sulla piattaforma, monitorate tra maggio 2016 e maggio 2017, sono emerse in tutta chiarezza le preferenze di navigazione del nostro paese.

Desktop vs mobile

In Europa la navigazione su desktop e su dispositivi mobili è dominata rispettivamente da Windows, con l’85,8%, e da Android, che più equamente, col 57%, si spartisce il mercato con iOS, il sistema operativo targato Apple. La medesima situazione si riflette in Italia: per quanto riguarda i computer fissi, Windows la fa da padrone con l’87,45%, leggermente sopra la media europea, seguito a distanza da iOS con l’11,40% e con soltanto l’1,1% da Linux. Su mobile invece quasi il 59% degli utenti italiani usa Android contro il 40% che preferisce iOS.

Se diamo uno sguardo agli altri paesi, si possono notare alcune interessanti differenze nella spartizione della navigazione web tra i diversi sistemi operativi. Repubblica Ceca, Ungheria, Polonia e Slovacchia sono ad esempio le nazioni in cui la quota del sistema operativo desktop di Microsoft supera il 90%, mentre Danimarca e Svezia sono quelle che meno lo amano, rispettivamente con il 65,61 e il 71,01%. Questi due paesi mostrano inoltre una spiccata predilezione per i dispositivi Apple: iOS è presente quasi all’86% sugli smartphone danesi e al 70,7% su quelli svedesi, in controtendenza col resto d’Europa. Oltre all’Italia, restano affezionati al sistema operativo mobile di Google Spagna, Repubblica Ceca, Ungheria, Polonia, Olanda e Slovacchia. I sistemi operativi open source come Linux restano invece appannaggio di una ristretta nicchia di utenti, sia su desktop che su mobile.

 

La guerra dei browser

A livello europeo Chrome è il browser più utilizzato per cercare scarpe e abbigliamento. Lo utilizza il 53,31% degli utenti, mentre Firefox, Internet Explorer e Safari si devono accontentare rispettivamente del 23,53%, del 15,45% e del 7,71%. In Italia queste proporzioni vengono rispettate, con una quota leggermente superiore per Chrome, del 57,12%. Repubblica Ceca, Spagna, Ungheria e Slovacchia sono i paesi che insieme all’Italia danno la preferenza al browser di Mountain View, mentre i paesi di lingua tedesca sono quelli che meno lo utilizzano. In Germania e Austria solo il 25,61% e il 28,90% degli utenti usano Chrome, mentre il 46,57% e il 32,83% preferiscono Firefox. Nonostante iPhone e iPad continuino a essere amati in tutta Europa, il browser Safari si deve accontentare del fanalino di coda in tutti e 13 i paesi presi in esame. L’integrazione di Chrome con tutti i servizi Google continua infatti ad essere la chiave vincente per la sua diffusione.

 

Fonti:

Mercati E-commerce in Italia - Sole24ore

E-commerce in Europa - Shopalike

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Nex Mobile Apps

Vai al profilo

Cidroid

Cidroid nasce inizialmente come divisione di Nexus s.r.l., un’azienda che opera dai...

Vai al profilo

Temovo

Siamo un’azienda italiana che guarda al business in maniera internazionale. Ci...

Vai al profilo

FW LAB AC

Sviluppatore Italiano specializzato nello sviluppo di software per dispositivi...

Vai al profilo