I protagonisti italiani /

Benetton ha scelto l'iPad per una gestione dell'inventario dei punti vendita

Benetton ha scelto l'iPad per una gestione dell'inventario dei punti vendita

09 Novembre 2012 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Per facilitare la gestione dell'inventario dei punri vendita pricipali come i megastore, Benetton si è affidata all'iPad. Ogni articolo viene fotografato e calssificato con il suo barcode per una gestione più efficace nella fase commerciale e nel controllo del proprio magazzino. Una innovazione che favorisce l'attività di vendita ma aumenta anche la soddisfazione della clientela. L'applicazione usata è Filemaker Go per iPad

La soluzione deve essere semplice ma efficace e Filemakerha offerto a Benetton la soluzione ideale per catalogare. dopo averli fotografati e aver fatto una scansione del codice a barre del prodotto fotografato, i prodotti a magazzino. Una soluzione ideale che ha fornito benefici concreti a personale da tempo annoiato dal dover comppiere ogni giorno attività e operazioni di routine e abitudinarie.

Il marchio percepito dal mercato come colorato e moderno ha deciso di apparire moderno e innovativo anche nella pratica operativa quotidiana che si basa spesso sulla gestione di dati e database e sull'esecuzione monotona e grigia di attività sempre uguali e ripetitive.

Con l'introduzione della nuova applicazione per iPad e realizzata con Filemaker, Benetton ha deciso di mostrare al pubblico la sua capacità innovativa anche nell'applicazione della tecnologia ai processi e alla gestione dei dati e delle informazioni che caratterizzano il funzionamento e il successo di un megastore.

La soluzione è applicata alla gestione dell'inventario e funziona secondo un processp che prevede l'acquisizione rapida ed efficiente di tutti capi delle nuove collezioni arrivate nel punto vendita attraverso lo scatto di una istantanea per ogni capo di vestiario e prima che finisca sugli scaffali. Del capo viene fatta anche una scansione del codice a barre associato che viene associato alla foto appena scattata. Grazie alla catalogazione di Filemaker dellle foto e relativi codici a barre, i commessi addetti alla vendita e i responsabili del magazzino, potranno tenere traccia dell'inventario, vedere le disponibilità di magazzino, seguire la documentazione elettronica e trasferire l'inventario dal locale vendite nelle mani del cliente.

Lo strumento utilizzato per l'intera operazione è un iPad. Il tablet serve sia per la fotografia che per la scansione del codice a barre. Tramite l'applicazione sull'iPad l'addetto alla vendita sarà poi in grado di gestire l'intera fase della vendita controllando il magazzino, gestire la relativa documentazione e procedura amminsitrativa ad essa associata e di completare il processo di vendita con il trasferimento del capo dal magazzino all'acquirente.

Un processo molto più rapido e più comodo di quanto non lo fosse precedentemente. Prima della nuova applicazione iPad i capi di ogni collezione dovevano essere spostati in una camera apposita per le fotografie e la scansione del codice a barre era una operazione separata compiuta con con un lettore di codici a barre collegato a un computer. L'intera procedura era manuale e richiedeva l'intervento di personale dedicato alla gestione delle foto e relativi codici a barre attraverso un computer.L'intera procedura era lenta, complicata, costosa e non adeguata a soddisfare rapidamente i bisogni della clientela.

L'dea di cercare una nuova soluzione basata sulle nuove tecnologie è nata nel 2011 ed ha coinvolto il megastore Benetton di Vienna. Protagonsista della nuova soluzione è stato Christian Glöck, amministratore dei sistemi IT di Benetton.

Vantaggi e benefici

La soluzione introdotta ha generato notevoli risparmi in termini di costi operativi. L'intera attività legata al processo di fotografare i capi e le collezioni che dovevano servire a coprire un punto vendita di 4000 metri quadri costava ogni anno 60.000 dollari con il coinvolgimento di professionisti esterni e/o agenzie fotografiche specializzate. La nuova soluzione permette di completare l'intera attività con un costo di soli 3000 euro e con un rispoarmio di 57000 euro.

La nuova soluzione facilità la gestione di un inventario sempre ricco di capi, di collezioni con articoli dello stesso tipo ma con una varietà infinita di colori che non è sempre facile da ricordare. Con la nuova APP tutto si è semplificato con il guadagmo di maggiore efficienza operativa e organizzativa.

Una fotografia sempre in tempo reale dell'inventario permette inoltre al punto vendita di sapere sempre cosa rimane a magazzino e quali capi sono da ri-ordinare. In questo modo non si perdono opportunità commerciali e non si scontentano clienti e visitatori.

Inoltre l'iPad in possesso agli addetti di vendita permette di mostrare ai clienti anche capi momentaneamente non disponibili a magazzino. Il cliente può quindi procedere al loro acquisto nel modello e colore desiderato per una consegna dilazionata.

La soluzione iPad è collegata all'inventario di altri punti vendita e permette di verificare l'esistenza a magazzino di un capo e di richiederne la consegna immediata allo store per soddisfare prontamente le esigenze di un cliente.

Gli iPad utilizzati nel punto vendita nella fase iniziale del progetto/applicazione erano limitati a sette ma sono cresciuti rapidamente per dotare tutti gli addetti dello strumento ma anche per permettere direttamente ai clienti di navigare nel catalogo a magazzino prima di procedere ad una visita del negozio per procedere ad un acquisto.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


ArsETmedia Srl

MOBILE MEDIA APPLICATIONS ET SOLUTIONS Sviluppo applicazioni, giochi, eBooks su iOS...

Vai al profilo

INGEGNI Tech S.r.l.

INGEGNI Tech sviluppa applicazioni per il mercato mobile, sviluppando progetti per la...

Vai al profilo

Sanmarco Informatica

Conoscenza, consapevolezza, spirito di gruppo, sono le parole che riassumono il nostro...

Vai al profilo

Third Millenium

Software house dedicata allo sviluppo di App per il mondo mobile

Vai al profilo