Segnalazioni dal mercato /

Broadband: la rincorsa dell’Italia

Broadband: la rincorsa dell’Italia

02 Maggio 2016 Gielle
SoloTablet
Gielle
share
Secondo l’ultimo rapporto sullo stato di internet di Akamai annunciato qualche settimana fa, quello relativo alla fine del 2015 (Q4 2015), ecco qual è la situazione delle connessioni del nostro paese:

Adozione broadband >4 Mbps

Sul fronte adozione della banda larga (>4 Mbps), in Europa l’aumento più significativo trimestre su trimestre lo ha registrato proprio l’Italia, con un +10%. Nel nostro paese, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (Q4 2014) le connessioni a banda larga sono aumentate del 29%, raggiungendo il 78% del totale delle connessioni.

Adozione high broadband >10 Mbps

In Italia, sul fronte adozione dell’high broadband, sono il 14% le connessioni sopra i 10Mbps. Anche in questo caso, e per il periodo in esame (Q4 2015) è l’Italia l’unico paese EMEA a registrare il tasso di crescita maggiore: il 50% rispetto al trimestre precedente (Q3 2015) e il 142% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (Q4 2014).

Adozione broadband da 15 Mbps

Tutti i paesi EMEA inclusi nello studio hanno registrato nel trimestre in esame una crescita relativa alle connessioni uguali o superiori ai 15 Mbps. L’Italia guida la classifica registrando il 5,2% posizionandosi al 48esimo posto a livello mondiale e al 22esimo a livello EMEA, con un aumento del 56% rispetto al trimestre precedente (Q3 2015) e del 141% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (Q4 2014).

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Nexus srl

Vai al profilo

Merlino DreamLab

Merlino Dreamlab, realizza ebook interattivi multimediale per iPad e Tablet...

Vai al profilo

Arsenal S.R.L.

Simulatori e visual simulation immersiva ad elevata interattivita' - con software di...

Vai al profilo

Startbusiness

SB un’azienda che fa scouting nel mondo ICT (Information Communication Technology...

Vai al profilo