Segnalazioni dal mercato /

FRED, una APP sociale per condividere libri, anche d’estate!

FRED, una APP sociale per condividere libri, anche d’estate!

03 Agosto 2014 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Una piattaforma inventata a Padova dall’idea di Giacomo Sbalchiero, permette di selezionare i titoli e incontrare la persona che vuole prestare o regalare il testo. La prima sede dentro una panetteria.

FRED è un social newtork di prossimità, sviluppata e disegnata da un tema di sviluppatri interno a Onspace, un incubatorie tecnologico  della provincia di Padove che ora lo spita. L’idea è però venuta da un laureato in giurisprudenza amante della lettura e dei libri e oggi affinacato nella sua avventura da persone che come lui amano condividere una passione ma anche …libri.

Il social network, disponibile online in lingua inglese, è presente goà in 32 paesi e continua a crescere anche per l’attività dei suoi protaginisti finalizzata a promuoverlo in tutti i luoghi in cui si parla di libri e si fa cultura.

Fred si basa su una idea semplice ma vincente, permette a chiunque di prestare  o prendere a prestito un libro, un romanzo, un giallo. Lo fa attraverso lo strumento potente della rete che permette di scollegara la lettura dal potere di acquisto grazia all’accesso indipendente dal denaro a disposizione. Un meccanismo reso possibile dal fatto che chi ha o dispone di un patrimonio librario può decidere di condividerlo in prestito con chi non ce l’ha.

Come racconta il suo fondatore, chi è in possesso di un patrimonio culturale non dovrebbe sprecarlo, soprattutto se non lo usa o non riuscirà mai a farlo per la sua dimensione e ricchezza. Meglio allora condividere il tutto con altre persone in modo che anche loro possano godere dei vantaggi e dei benefici di tanta ricchezza.

 

Il book crossing è una delle soluzioni che ha reso possibile questo tipo di scambio, ma FRED lo ha in qualche modo industrializzato perché ha fornito una piattaforma gestionale e una banca dati che presenta un catalogo aggiornato delle opere disponibili per lo scambio.

Realizzare nuove idee non è semplice e Fred è nato dopo sperimentazioni successive e soprattutto grazie al team di sviluppatori di Onspace.

Il progetto si rivolge a tre tipologie di utenti: quelli che possono accedere gratuitamente alla piattaforma per inserire i titoli dei libri da condividere con vicini di casa che possono attingervi attraverso i meccanismi applicativi di geolocalizzazione, quelli che rappresentano negozi che mirano a diventare punti di ritrovo per gli scambi e pagano 95 Euro per il servizio prestato e quelli delle abiblioteche aziendali che vogliono coltivare relazion e scambi anche al di fuori dell’orario di lavoro.

La componente social di Fred fa la differenza con il Book Crssing che in Italia è presente online un sito di riferimento.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Nexus srl

Vai al profilo

Vincenzo Falanga

Mi chiamo Vincenzo Falanga e la mia professione è l'innovazione! Tutto ciò che...

Vai al profilo

devAPP

Community italiana di programmatori iOS (iPhone e iPad) e Android. Con devAPP, se siete...

Vai al profilo

Centrica

Centrica progetta e sviluppa tecnologie innovative nei settori del digital imaging...

Vai al profilo