Tecnopillole /

Che cosa è la singolarità?

Che cosa è la singolarità?

21 Febbraio 2017 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
PILLOLE DI TECNOLOGIA - SIngularity è il titolo di un libro dello scienziato Kurzweil. Secondo Kurzweil se si analiza il progresso tecnologico si scopre che l'evoluzione della tecnologia segue un processo esponenziale e non lineare come invece si sarebbe portati a pensare. Nel suo saggio Ray Kurzweil propone una generalizzazione della Legge di Moore che forma la base delle convinzioni di molta gente al riguardo della Singolarità. La Legge di Moore descrive un andamento esponenziale della crescita della complessità dei circuiti integrati a semiconduttore. Kurzweil estende questo andamento includendo tecnologie molto precedenti ai circuiti integrati ed estendendolo al futuro. Egli crede che la crescita esponenziale della legge di Moore continuerà oltre l'utilizzo dei circuiti integrati, con l'utilizzo di tecnologie che guideranno alla Singolarità (Wikipedia).

Con l'espressione Singolarutà (Singularity) si descrive una visione, e una prospettiva di tipo filosofico e scientifico sul futuro dell'umanità. E' l'idea immaginata e prefigurata di una futura civiltà umana nella quale la macchina, con la sua intelligenza, avrà raggiunto una evoluzione tale da superare l'intelligenza umana.

Nella futurologia, una singolarità tecnologica è una fase dell'evoluzione/progresso tecnologico nel quale si manifesta un punto di accelerazione che va oltre la capacità di comprendere e prevedere degli esseri umani. Una accelerazione destinata a cambiare lo sviluppo della civiltà umana.

Con Singolarità ci si riferisce all'apparizione di una intelligenza, nel caso della tecnologia anche arificiale, superiore a quella deumana e capace di dare avvio a cascata a una serie imprevedibile di eventi.

Il conectto di Singolarità per come è stato usato in questo conesto è fatto risalire al matematico e romanziere Cernor Vinge ma è stato reso popolare, soprattutto negli ultimi anni, da Raymond Kurzweil che lo ha associato in particolare alla introduzione e alla adozione di tecnoclogie incrementali. Vinge cominciò a parlare della Singolarità negli anni ottanta, e raccolse i suoi pensieri nel primo articolo sull'argomento nel 1993 con il saggio Technological Singularity Da allora questo è divenuto il soggetto di molte storie e scritti futuristici e di fantascienza.

La promozione della Singolarità fatta da Kurzweil e coloro che ne condividono l'idea ha sollevato numerese discussioni e dibattiti tra coloro che ne negano l'avvento e quanti al cotrario ritengono che il tempo nel quale si manifesterà non è lontano. Nell'impossibilità di conoscere il futuro, ad oggi ciò che è certo è l'argomrnto è molto dibattutto tra studiosi e scienziati e in particolare sui media.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Disruptive Innovation

Management Consulting

Vai al profilo

Esse Solutions srl

Quello che ci contraddistingue è una forte competenza tecnica e metodologica...

Vai al profilo

100 Things App e giochi per Bambini Genitori e Nonni

La vita di per sé è la favola più fantastica! (Andersen) Anche noi da bravi danesi...

Vai al profilo

Engitel

Engitel è una digital company che si occupa di Web e Mobile sin dal 1995. Realizza...

Vai al profilo