Amazon /

Android e tablet, i numeri sono ballerini

Android e tablet, i numeri sono ballerini

02 Febbraio 2012 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
La mancata comunicazione delle vendite di kindle fire da parte di Amazon porta alcuni analisti di mercato a stimare al ribasso le vendite di piattaforme Android. Secondo alcuni i Kindle venduti sarebbero 6 milioni, per altri molti meno. Amazon nel frattempo è reticente.

Il silenzio di Amazon sul successo del suo kindle fire si spiega forse con il mancato guadagno sullo stesso che ha finito per pesare sul profitto complessivo del trimestre/anno, in calo del 57%.

Sul mercato dei tablet l'elevata competitività si misura in caratteristiche e funzionalità di prodotto, in performance ma anche in numero di prodotti venduti. Android è una piattaforma open source disponibile per un utilizzo in OEM e proposta da molteplici vendor suo loro dispositivi mobili. Con una proposta così ampia è facile ipotizzare una percentuale di dispositivi Android in circolazione superiore a quelli Apple con iOS. Ma se i numeri di Amazon non sono reali, secondo alcuni analisti anche il confronto fra iOS e Android andrebbe rivisto.

Amazon infatti non è la sola azienda a comunicare dati inesatti sulle vendite, legati solitamente al numero di prodotti distribuiti e non a quelli realmente venduti. In pratica non vengono ricalcolati i resi. Rimane poi da spiegare il fatto che l'88% del traffico web generato da piattaforme tablet provenga da dispositivi iPad.

Un ulteriore aspetto da considerare è una iniziativa messa in campo da RIM per facilitare il porting di applicazioni e soluzioni Android su piattaforma BlackBerry Playbook. Per facilitare e incrementare questa operazione, RIM offre gratuitamente agli sviluppatori i privilegi per completare il porting prima del rilascio della versione OS 2.0 prevista in febbraio. Il runtime BlackBerry per Android permette di eseguire applicazioni Android su BlackBerry dopo che esse sono state ricompilate in formato BAR. La RIM ha messo a disposizione degli sviluppatori strumenti come Eclipse Plugin -BlackBerry Plugin for Android Development Tools, Online Tool – BlackBerry Packager for Android apps, e Command-line tools – BlackBerry SDK for Android apps.

A mettere in allarme iproduttori di Android c'è poi l'arrivo molto preannunciato ed ora molto vicino di Windows 8.

 

 

 

 

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Giulio Di Simine

Sono un giovane sviluppatore, ho 18 anni; sviluppo applicazioni da poco più di un anno e...

Vai al profilo

Appspa - Sviluppo App Personalizzate

Sviluppiamo l'app personalizzata per il tuo business! L'app che realizzeremo per te ti...

Vai al profilo

Andrea Parisse

Enterprise Architect Sono laureato in Informatica e lavoro nel settore ICT di una...

Vai al profilo

Soft! e Oscar

Siamo un Team, con sede in Abruzzo, che si occupa della pianificazione, progettazione e...

Vai al profilo