Amazon /

Da Kindle a tablet, la strategia di Amazon

Da Kindle a tablet, la strategia di Amazon

31 Maggio 2011 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Tutte le mosse fatte da Amazon nei primi mesi di quest'anno fanno pensare al dispiegarsi di una strategia aziendale finalizzata ad entrare nel mercato dei tablet. Molte iniziative sono state infatti motivate dalla volontà di andare a costituire un vero e proprio ecosistema all'interno del quale poter calare con successo una propria proposta Tablet. Anche le riduzioni di prezzo del Kindle sembrano indicare dei test per future segmentazioni di mercato e posizionamti di prodotti.

Recentemente Amazon ha lanciato una campagna promozionale per incentivare con un credito di 25 dollari per l'acquisto di un dispositivo wirelss Verizon. L'obiettivo è di spingere accesso e vendite dell'application store Android di Amazon, aperto da poco, che offre trenta diverse categori di applicazioni. Questa promozione è un ulteriore passo di Amazon verso una strategia Tablet che vede Android come sistema operativo di riferimento. Questa strategia potrebbe disvelarsi con l'arrivo della nuova versione del Kindle.

L'introduzione di pubblicità sul kindle, uno dei maggiori successi di mercato dopo l'iPad, permetterebbe ad Amazon di uscire sul mercato con un tablet a basso costo molto competitivo con l'iPad di Apple. Nella costruzione del suo ecosistema Amazon ha rilasciato il suo Android Appstore e un servizio di musica cloud-based. Un altro componente dell'ecosistema in costruzione è Amazon prime, un servizio di streaming che a 79 dollari offre un accesso illimitato a tutti i contenuti del sito. Così come il kindle offre accesso ad una biblioteca di libri, il tablet Amazon del futuro potrebbe accrescere e potenziare il servizio video, libri, musica e molto altro.

In una possibile strategia tablet futura Amazon deve anche tenere conto del successo del Nook Color di barners & Noble che con i suoi 3 milioni di dispositivi venduti e un prezzo di 250 dollari sta diventando un concorrente serio anche per L'IPAD.

La cosa interessante per Amazon è che da indagini fatte il 40% dei possessori di un iPad posseggono anche un Kindle, un motivo in più per pensare di trasforare il suo e-reader in qualcosa di più e di diverso di ciò che ora.

Qando lo farà il sistema operativo di riferimento sarà Android di Google.

 

 

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Italia Multimedia

Italia multimedia, web agency a Milano, progetta, disegna e realizza Siti Web, Portali...

Vai al profilo

INGEGNI Tech S.r.l.

INGEGNI Tech sviluppa applicazioni per il mercato mobile, sviluppando progetti per la...

Vai al profilo

Appytech Srl

Vai al profilo

Spindox

Spindox opera nell’ambito ICT, fornendo servizi di consulenza, system integration...

Vai al profilo