Amazon /

Ecosistemi, trend emergenti e Amazon

Ecosistemi, trend emergenti e Amazon

12 Gennaio 2018 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Dopo Microsoft, Apple, e a seguire Amazon?. Se si guarda al mercato nel suo complesso, Microsoft continua a dominare il mondo con il suo ecosistema Windows. Apple ha colonizzato in modo crescente il mercato Mobile con le sue APP ma soprattutto l'immaginario dei produttori e dei consumatori. Ora sembra essere arrivato il tempo di Amazon.

Produttori, consumatori e storyteller sono tutti alla ricerca della novità (the new big thing) che seguirà quella del 2007 dell'iPhone e del 2010 dell'iPad. In un mercato mobile maturo, lo smartphone è diventato pervasivo ma ha perso la sua capacittà attrattiva iniziale. Oggi tutti usano quotidianamente lo smartphone ma indirizzano la loro attenzione e sguardo verso quanto di nuovo sta emergendo. L'oggetto che più di altri sembra avere catturato sguradi e attenzione sembra essere Echo (unitamente a Echo Show) il dispositivo e assistente personale di Amazon dotato dell'intelligenza artificiale Alexa.

Un segnale di come lo sguardo e la curiosità si stia spostando è venuto dal CeS 2018 di las Vegas. Un evento dal quale manca da sempre Apple ma anche Amazon e che quest'anno ha visto il proliferare, negli stand e sui palcoscenici, di maggiordomi digitali, assistenti personali e chatbot. tutti dotati di intelligenza artificiale e capacità di apprendere.

L'arrivo e la crescente diffusione dei nuovi oggetti tecnologici, intelligenti e parlanti, non ha solo caratterizzato il CES di quest'anno ma sta evidenziando anche un cambiamento nell'equilibrio che sin qui si era stabilito tra i produttori. Il successo dei vari modelli di Echo (nel 2017 le vendite potrebbero toccare i 10 milioni), prevalentemente negli Sati Uniti, evidenzia non solo l'interesse crescente dei consumatori ma anche un'attenzione crescente da parte di sviluppatori e produttori di gadget elettronici e soluzioni tecnologiche, alla ricerca di novità dopo il boom delle APP. Quello che sta avvenendo è un cambiamento che sembra spostare l'attenzione dall'ecosistema di Apple a quello di Amazon e far emergere il ruolo che le piattaforme di Amazon stanno assumendo come ecosistema per la tecnologia di consumo del prossimo futuro. Un ecosistema tutto centrato su speaker, chatbot e assistenti personali capaci di interazioni vocali e inseriti in reti degli oggetti nelle quali aspirano a giocare un ruolo centrale.

Nonostante il mercato Mobile sia dominato dalla piataforma di Android, l'ecosistema di Apple è stato in questi anni il punto di riferimento per eccellenza di tutti coloro che guardavano o cercavano novità e innovazione. Ne è prova l'attenzione ad esso dedicato dai media e la prevalenza dello storytelling che lo ha interessato su Internet e non solo. Oggi si ha la percezione che qualcosa stia cambiando e non necessariamente a favore di Apple o con Apple come protagonista.

Terminato il boom delle APP che ha visto come protagonista assoluto lo store iTunes di Apple, oggi molti guardano ai nuovi dispositivi parlanti come a 'The New Big Thing' su cui investire, siano essi quelli di aziende come Amazon o di Google, ma meglio se quelli della prima. E per capirlo basta vedere di cosa preferiscono parlare oggi media, storyteller ma anche terze parti, sviluppatori e produttori di tecnologia. L'intelligenza artificiale, più della Realtà Virtuale, è il tema dell'anno 2018. Alexa è al centro dell'attenzione, sia come soluzione in sè sia come oggetto tecnologico con il quale integrarsi, convergere, parlare e connettersi.

Secondo indiscrezioni e segnalazioni, Apple rilascerà la sua versione di Alexa/Echo verso la fine dell'anno, con il nome di HomePod e potrebbe recuperare il tempo perduto in questo nuovo ambito di mercato. Nel frattempo si può scommettere sul fatto che tutta o quasi l'attenzione sarà mobilitata da come Alexa si evolverà e progredirà, come prodotto, come piattaforma, come ecosistema e nel mercato al consumo.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Studio 361° di Michela Di Stefano

Studio 361° è un Network di professionisti del settore, uniti dalla comune passione...

Vai al profilo

ArsETmedia Srl

MOBILE MEDIA APPLICATIONS ET SOLUTIONS Sviluppo applicazioni, giochi, eBooks su iOS...

Vai al profilo

Jekolab Srl

JekoLab, un laboratorio creativo Fondata a Torino nel 2011, JEKOLAB è specializzata...

Vai al profilo

Soft! e Oscar

Siamo un Team, con sede in Abruzzo, che si occupa della pianificazione, progettazione e...

Vai al profilo