Produttori /

Apple e Samsung alla prova dell'otto

Apple e Samsung alla prova dell'otto

24 Agosto 2017 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Samsung annuncia oggi il suo Galaxy Note 8, già ritenuto da alcuni il miglior prodotto dell'anno e lo strumento che annuncia il grande ritorno di Samsung sul mercato smartphone dopo il disastro del Galaxy Note con la sua batteria esplodente. Apple annuncerà il 12 settembre il suo iPhone 8, probbailmente dotato di una penna e con altre nocità già in buona parte anticipate dalle indiscreazioni della rete.

Le numerose indiscrezioni che sempre anticipano gli annunci dei due brand, protagonisti del mercato smartphone, riducono di molto le eventuali sorprese e novità sulle caratteritiche dei nuovi dispositivi. I media nel frattempo sono già impegnati a valutare quale dei due modelli di smartphone venderà di più e se Apple riuscirà a colmare il gap che si è creato con Samsung, almeno su alcune caratteritiche dei dispositivi come la grandezza della batteria, la ricarica wereless, ecc.

Con l'annuncio del Glaxy Note 8 Samsung punta a ricostruire la fiducia del mercato e dei consumatori dopo il disastro provocato dalle batterie esplodenti che hanno portato alla debalce il Galaxy Note 7 e al suo ritiro dal mercato. Con 6GB di memoria RAM, due fotocamere con sensori per la stabilizzazione dell'immagine e altre novità, il nuodo modello Galaxy ha tutte le carte in regola per conquistare il mercato e mettere in difficoltà Apple. Il prezzo è elevato ma il mercato sembra sempre apprezzare questo tipo di prodotti difascia alta, per le loro caratteristiche premium.

Le novità di Samsung non lo saranno a lungo. Entro tre settimana infatti Appleannuncerà il suo iPhone 8. Anch'esso con fotocamere dotate di sensori per la stabilizzazione dell'immagine e una fotocamera frontale dalle caratteristiche migliori, secondo le indiscrezioni, di quella del Galaxy Note 8. Il display sarà più largo di quello del modello precedente, la batteria più potente e dalla vita più lunga, sarà probabilmente disponibile una penna e lo storage potrebbe prevedere una opzione da 512 GB.

Le due aziende sono giunte alla prova dell'otto e continuano a rincorrersi in un confronto tutto basato sulla qualità e l'innovazione dei loro prodotti. Il Glaxy Note 8 è un prodotto dalla elevata qualità ma il prezzo troppo elevato potrebbe impedirgli di penetrare nei mercati oggi occupati dall'iPhone e da Apple. Apple nel frattempo, con un prezzo più basso, punta a difendere il suo mercato e a invaderlo con la disposnibilità immediata di un numero elevato di prodotti in modo da soddisfare il mercato e lasciare il minor tempo possibile ai consumatori di riflettere troppo su un eventuale cambio di marchio.

Le vendite di fine anno ci diranno quale dei due marchi avrà prevalso sull'altro!

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Jekolab Srl

JekoLab, un laboratorio creativo Fondata a Torino nel 2011, JEKOLAB è specializzata...

Vai al profilo

Spindox

Spindox opera nell’ambito ICT, fornendo servizi di consulenza, system integration...

Vai al profilo

Computime Srl

Computime, rivenditore Apple dal 1983, Servizi per l'editoria, Software House. La...

Vai al profilo

Andrea Picchi

Cognitive Interface Designer & iOS Developer

Vai al profilo