Apple /

Apple: creatività sì ma centralizzata!

Apple: creatività sì ma centralizzata!

02 Settembre 2013 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Dall'osservazione di come Apple e Samsung approcciano la comunicazione pubblicitaria si possono trarre utili indicazioni sul successo dei loro brand. La creatività per Apple è un valore inestimabile ma a patto che sia gestita centralmente. Samsung sembra sposare approcci diversi.

Navigando in rete o visitando YouTube è facile trovare video, più o meno amatoriali con narrazioni finalizzate a promuovere o enfatizzare le bontà di un prodotto o di un marchio.

Mentre è facile trovare video di questo tipo per Samsung, è quasi impossibile trovarne sui prodotti di Apple. L’azienda di Steve Jobs ha sempre curato in modo assillante e certosino la propria immagine e nulla è mai stato lasciato al caso e tantomeno ceduto alla creatività delle agenzie pubblicitarie locali.

Per Steve Jobs la creatività doveva essere centralizzata e poi condivisa con i team locali affinché la potessero localizzare al meglio per i loro mercati nazionali.  Non è un caso che il marketing dell’azienda Apple è completamente centralizzato a livello strategico e di comunicazione. Gli uffici locali sono per lo più impegnati in attività di marketing operativo o di supporto alle vendite.

 

 

L’approccio sembra essere un po’ diverso per Samsung. Non si piegherebbe altrimenti come l’azienda coreana possa permettere che vengano prodotti e pubblicati video come quello qui sotto allegato che rende. Prodotto in Islanda, il video è sicuramente frutto di creatività ma troppo amatoriale e per nulla coerente e all’altezza dei numerosi video prodotti da Samsung.

Il marketing di Apple sarebbe intervenuto nel giro di 24 ore per far ritirare il video da YouTube. Samsung sembra invece pensarla diversamente e guardare al video isalnadese come un prodotto dell’entusiasmo crescente verso i suoi prodotti.

La Apple di Tim Cook è siuramente un’altra cosa rispetto a quella di Steve Jobs ma continua a fare molta attenzione all’immagine ed al suo peso nel successo su un mercato globale.

Samsung è cresciuta molto ed è oggi l’azienda che più di altre compete con Apple anche sull’immagine di mercato. Sul marketing però deve ancora imparare qualcosa!

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Sudformazione srl

Scuola di formazione tecnica specialistica. Ci occupiamo di formazione in materia di...

Vai al profilo

Giorgio Peressin

Dedico il mio tempo alla mia passione: sviluppare app.

Vai al profilo

SPLTEK

SPLTEK, sviluppo di applicazioni su piattaforma Android

Vai al profilo

WARE'S ME srl

Nata nel 2010, WARE’S ME è una giovane società̀ di servizi, con base a Padova, attiva...

Vai al profilo