Apple /

Apple già pensa al 2014 ma deve confrontarsi con la concorrenza

Apple già pensa al 2014 ma deve confrontarsi con la concorrenza

12 Novembre 2013 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Le file che in alcuni Apple store testimoniano il gradimento del nuovo iPhone S da parte dei consumatori è un segnale importante per Apple e i suoi progetti futuri. Il 2014 vedrà quasi sicuramente l’introduzione di dispositivi phablet con display curvi. Ma Apple non sarà sola!

Le file risultano incomprensibili perché il dispositivo si può comperare online ma in queste file c’è molta ritualità. I fan di Apple sembrano amare queste celebrazioni di attesa per prendere visione direttamente dei nuovi prodotti prima di acquistarli.

Mentre il mercato sta facendo la sua parte per garantire ad Apple nuovi exploit di vendita e forse nuovi primati di fine anno, Apple è già impegnata nella realizzazione dei prodotti per il 2014. In due direzioni principali, nuovi dispositivi più grandi o phablet, iPad di grandi dimensioni e introduzione di display curvi.

CONSIGLIATO PER TE:

PC Microsoft & Apple pari sono

A segnalare le nuove linee di progetto della Apple è stata Bloomberg con un rapporto che illustra in dispositivi mobili più grandi con schermi curvi il nuovo obbiettivo di Apple. La cosa non dovrebbe sorprendere considerando che nel frattempo altri concorrenti come Samsung il dispositivo con display curvo ( Galaxy Round da 5.7 pollici) o come LG  lo hanno già messo in distribuzione.

 

Dalla scomparsa di Steve Jobs, Apple non è più stata in grado di sorprendere con nuovi prodotti ma si è limitata ad aggiustamenti e miglioramenti di quelli esistenti. La qualità è sempre alta ma Apple sembra aver perso la bacchetta magica del suo fondatore e all’inseguimeto di nuovi protagonisti che questa bacchetta hanno raccolto. Le novità di cui tutti parlano sono gli occhiali alla Google Glass e gli orologi intelligenti alla Galaxy Gear. Nessuna novità su questo fronte è stata segnalata da Apple e nessuna data certa si conosce sul tanto chiacchierato iWatch.

Sul fronte dei dispositivi con display curvi, Apple si trova già oggi a confrontarsi con concorrenti agguerriti e già sul mercato con i loro prodotti come

  • Samsung: il dispositivo Galaxy Roud ha uno schermo da 5.7 pollici e 1080p. Le dimensioni sono le stesse del display del Galaxy Note 3 ma il display è concavo. Ha uno spessore di soli 7.9 mm e pesa 154 grammi. Possiede una batteria da 2800 mHh, una fotocamera posteriore da 13 MP e utilizza un processore quad.-core da 2.3 GHz. Tutto il dispositivo è curvato e permette nuove forme più funzionali di interazione.
  • LG: il dispositivo è il G Flex ed è dotato di schermo curvo che mette a disposizione nuove e comode funzionalità di interazione legate al movimento del dispositivo e alla sua curvatura.
  • Sony: per il momento sta solo lavorando ad un prototipo basato sull’idea e design sviluppati da Hiromi Kiriri e tratto dal film Tron Legacy. Il dispositivo potrà essere uno smarthone o un tablet con display curvo ma potrebbe anche essere un personal computer o un orologio intelligente.
  • Philips: progetto basato su una idea del designer brasiliano Dinard de Mata. E’ uno smartphone con display curvo e flessibile che può essere usato sia come uno schermo piatto o all’interno di un braccialetto da mettere al polso.
  • Asus: il prodotto si chiama WaveFace ed è stato presentato al CES del 2010, prima quindi che si cominciasse a parlare dell’iWatch della Apple. Usa una tecnologia display che fa sembrare lo schermo un elemento animato fatto da flussi di informazione e gesture controllate. Il prodotto fa parte di un progetto più grande che comprende anche un tablet flessibile e un dispositivo demotico.
  • Limbo: un dispositivo mobile con schermo curvo pensato per le attività sportive e outdoor

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Omnys Srl

Azienda ad alta specializzazione ITC (Information & Communication Technology) con...

Vai al profilo

Protech System

Consulenza e sviluppo App mobile in linguaggio nativo per iOS e Android. Seguiamo il...

Vai al profilo

Computime Srl

Computime, rivenditore Apple dal 1983, Servizi per l'editoria, Software House. La...

Vai al profilo

Esse Solutions srl

Quello che ci contraddistingue è una forte competenza tecnica e metodologica...

Vai al profilo