Apple /

Apple iPad 3: rapidi segnali di avvicinamento

Apple iPad 3: rapidi segnali di avvicinamento

16 Gennaio 2012 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Notizie che rimbalzano sulla rete, rumors e anticipazioni per la futura versione del tablet della mela

Già negli ultimi giorni del 2011 sono emerse indiscrezioni secondo cui Apple avrebbe ordinato ai propri partner di ridurre i volumi di produzione di iPad 2. L'informazione, seppur non ufficializzata, rappresenta un buon punto di inizio per verificare quali siano i piani di Apple per la presentazione del nuovo iPad 3. Confrontandola con più recenti affermazioni che darebbero la produzione delle nuovi componenti per la "tavoletta magica" in entrata a pieno regime già nella prima metà di febbraio, si vedrebbe confermata la possibilità di un lancio per il mese di marzo.

Anche se da tempo ormai molti osservatori si sbizzarriscono nel tentativo di anticipare le novità che è lecito attendersi dal nuovo modello, alcuni scenari sono ormai chiari, altri un po' meno.

Quasi certamente assisteremo all'introduzione di una nuova CPU, Apple A6, quad-core come naturale evoluzione delle precedenti, meno definite invece  le caratteristiche dello schermo.

Voci ricorrenti parlano di una stretta collaborazione tra Apple e Sharp per la fornitura di schermi a tecnologia IGZO, che garantirebbe l'elevata risoluzione Retina già vista su iPhone sulla ben più ampia superficie dello schermo di iPad (avremo almeno 2048x1536 pixel, ovvero il doppio di quanto attualmente presente su iPad2), con enormi vantaggi rispetto alla tecnologia attual (LCD IPS) grazie ad una riduzione di consumi e ingombri, garantita dal superamento della necessitò di avere una doppia illuminazione. Un sito koreano ha addirittura diffuso le immagini del presunto nuovo schermo, come riportato dal portale macrumors .

Sul fronte comparto grafico sicuramente interessante il recente annuncio di Imagination : nei prossimi mesi saranno commercializzate le nuove GPU Power V6, che promettono prestazioni moltiplicate per 20 rispetto alla generazione precedente, garantendo un'efficienza in termini di rapporto tra potenza, dimensioni e consumi addirittura 5 volte superiore. Considerando che i Power V della serie 5XT sono attualmente presenti sia in iPad2 che in iPhone4S, e che Imagination è finanziata da Apple stessa, che ne detiene attualmente il 3,5%, è logico attendersi che uno dei primi prodotti commerciali equipaggiato con le nuove GPU possa essere proprio l'iPad 3.

Anche se non ci sono conferme rispetto a quale sarà la scelta per il supporto alle tipologie di reti mobile, difficile prevedere il supporto per lo standard 4G puro, ancora in fase di sviluppo, mentre rimane possibile l'adozione della tecnologia intermedia LTE (spesso commercialmente spacciata per 4G, in America ma anche in Italia). L'elevato consumo e le maggiori dimensioni dei chip dedicati, rispetto alle versioni per l'attuale 3G, potrebbero infatti cominciare a trovare spazio in iPad rimandando la loro presenza su iPhone quando saranno ridotti dispendio energetico e volume di ingombro.

Continuate a visitare le pagine di SoloTablet per avere le prossime anticipazioni sull'avvicinamento del giorno in cui Apple tenterà ancora una volta di alzare l'asticella del punto di riferimento nel mercato dei tablet.

Tag
comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Doxinet srl

Doxinet è un’azienda capace di adattarsi alle esigenze del mercato, in grado di...

Vai al profilo

Centrica

Centrica progetta e sviluppa tecnologie innovative nei settori del digital imaging...

Vai al profilo

Omigrade s.r.l.

Omigrade è una società nata dall’idea e dalla volontà di un gruppo di...

Vai al profilo

NBF Soluzioni Informatiche s.r.l. - Shopping Plus

NBF Soluzioni Informatiche s.r.l. opera nel mondo dell’Information Tecnology ed...

Vai al profilo