Apple /

Apple WWDC 2017: le novità potrebbero essere hardware

Apple WWDC 2017: le novità potrebbero essere hardware

01 Giugno 2017 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Per la prima volta dal 2013, l'evento WWDC di Apple che inizierà il prossimo 5 giugno potrebbe essere usato per presentare nuove proposte hardware.

Le indiscrezioni sono numerose e sembrano avere pescato direttamente dall'interno dell'organizzazione dell'evento 2017. Si parla dell'anticipazione di nuovi prodotti hardware e di altre novità legate anche alla necessità di Apple di aggiornare alcuni dei podotti attulamente in distribuzione come l'iPad da 12,9 pollici rilasciato nell'ormai lontano 2015, ma anche l'iPad Pro da 9,7 pollici già  vecchio di un anno. Altri aggiornamenti sono previsti/prevedibili sulla linea di prodotti Mac. Il retina da 21,5 pollici risale al 2015e quello da 27 pollici al 2014 epotrebbero essere sostituiti o affiancati presto da nuove tipologie di prodotti. Non è prevista alcune novità sui MacBook Air, una linea di prodotto che, con i Mac diventati sempre più sottili e leggeri, potrebbe essere a fine corsa.

La novità più interessante del WWDC potrebbe essere l'annuncio di un dispositivo simile a Echo di Amazon costruito intorno all'assitente personale Siri. Un dispositivo parlante e intelligente di cui Apple ha bisogno per mantenere alta la concorrenza con Amazon. benchè alcuni analisti prevedano il suo annuncio/rivelazione durante il WWDC, il prodotto non sarà disponibile in tempi brevi sul mercato, soprattutto se Apple vuole mettere a disposizione su di esso nuove applicazioni che prevedono l'apertura della piattaforma alle comunità di sviluppatori. Nel caso di un rilascio di Siri nella forma di un dispositivo sarà interessante capire come evolverà la strategia di Apple per la casa. Ad esempio se ci sarà una convergenza tra l'assistente perosnale o chatbot e la webTV.

 

Convergenza potrebbe essere una delle parole cardine delle nuove strategie di Apple. A confermare questa percezione è l'indiscrezione che racconta di un brevetto che prevede l'integrazione di un iPhone o di un iPad all'interno di un Mac, in quello che è oggi il touchpad del laptop. Si tratta di semplice indiscrezione ma se al WWDC Apple dovesse parlarne si tratterebbe di un punto di partenza e di una conferma importante.

Considerando la vicinanza dell'vento non rimane che attendere....


 

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Vincenzo Falanga

Mi chiamo Vincenzo Falanga e la mia professione è l'innovazione! Tutto ciò che...

Vai al profilo

Padiglio

Padiglio è una rivoluzionaria custodia per iPad, e tablet in generale, che consente a...

Vai al profilo

Roma4You

Roma4You è un progetto trasversale unico nel suo genere, contraddistinto da...

Vai al profilo