Apple /

Effetto Kindle Fire su vendite iPad

Effetto Kindle Fire su vendite iPad

05 Dicembre 2011 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Stando ai dati di mercato recenti, l'iPad di Apple sembrerebbe avere trovato un tablet Android capace di interrompere un successo di vendite inarrestabile. Nulla di clamoroso per il momento ma i segnali di un cambiamento ci sono tutti e proiettano sul mercato tablet due nuovi contendenti, Android Google e soprattutto Amazon.

Non in tutti i mercati, ma sicuramente negli Stati Uniti il kindle di Amazon sta diventando uno dei regali più ricercati per il Natale 2011. Il Kindle nelle sue versioni Kindle, Kindle Touch, Kindle Keyboard e Kindle Fire si sta rivelando una novità molto apprezzata dal mercato, e non solo per il prezzo molto competitivo che lo ha accompagnatao fin dal suo annuncio. Il modello più interessante è naturalmente il Kindle Fire, molto diverso dal modello Touch eda quello Keyboard. Il kindel Fire può essere usato come e-reader ma è molto di più, è un tablet a tutti gli effetti che offre all'utente una gamma molto ampia di funzionalità come la visione di oltre 18 milioni di film e programmi TV, l'uso di APP, l'ascolto di musica e libri audio, la lettura di libri, riviste e giornali e il gioco. Il Kindle Fire è leggerissimo, ha un nuovo browser denominato Silk e uno schermo LCD a colori da 7 pollici di tipo touch-screen. Un tablet pergetto per coloro che sono alla ricerca di una macchina multi-media assimilabile all'iPad.

Con queste funzionalità e caratteristiche, un prezzo di 199 dollari e un sistema operativo Andorid, il Kindle Fire, arrivato nei negozi americani il 15 di novembre, è già diventato un 'best seller'. Nella versione a 16GB Wi-Fi only, si è posizionato stabilmente nelle prima posizione dei prodotti più venduti seguito dall'iPad da 499 dollari. La prima posizione raggiunta dal prodotto di Amazon non è una novità, visto il numero elevatissimo di prenotazioni che aveva invaso il portale di Amazon e i siti di commercio elettronico.

Visto il successo, alcuni analisti hanno provato a fare delle previsioni di vendita nel breve periodo, quantificando il numero di tablet Amazon venduti in 6 milioni, un numero molto più alto rispetto ai 4 milioni previsti dalle indagini di mercato precedenti. Il successo del Kindle Fire ha rallentato la crescita, che sembrava inarrestabile, delle vendite di iPad. Nel questo trimestre 2011 Apple venderà 13 milioni di tablet, un numero ancora molto lontano per molti concorrenti. Ma per la prima volta il numero è inferiore rispetto alle previsioni che si attestavano intorno ai 13,3 milioni di dispositivi. Apple per il momento non ha nulla da temere dalla concorrenza di Amazon e il suo predominio sul mercato dei tablet è ancora indiscusso. Il prodotto di Amazon infatti non è così forte da impensierire per il momento i sonni della mela.

Il successo natalizio del Kindle Fire rappresenta però un primo serio segnale che il mercato del tablet si sta movimentando con un'offerta qualitativamente più ricca che offre ai consumatori e alle aziende una maggiore libertà di scelta e maggiori possibilità di soddisfare bisogni specifici pur in presenza di funzionalità generali simili da tablet a tablet.

 

Tag
comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


NBF Soluzioni Informatiche s.r.l. - Shopping Plus

NBF Soluzioni Informatiche s.r.l. opera nel mondo dell’Information Tecnology ed...

Vai al profilo

Diginet srl

Società di consulenza operativa di marketing, advertising e project management sui...

Vai al profilo

AnguriaLab

Mobile Apps & WebApps for agencies and companies. Reusable and flexible components...

Vai al profilo

INGEGNI Tech S.r.l.

INGEGNI Tech sviluppa applicazioni per il mercato mobile, sviluppando progetti per la...

Vai al profilo