Apple /

Il Mac di Apple perde posizioni: lo scrive una rivista americana!

Il Mac di Apple perde posizioni: lo scrive una rivista americana!

14 Aprile 2017 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Una nota rivista di personal computing americana degrada il Mac della Apple dalla prima alla quinta posizione, scatenando reazioni contrastanti, ma anche molte risate. E se il problema in realtà fosse solo il prezzo troppo alto che Apple si ostina a mantenere? E se fosse costretta o decidesse di proporre i Mac a prezzi più bassi come ha fatto con il nuovo iPad?

Da quando esiste la competizione sul mercato dei laptop, osservatori e riviste si sono divertite da sempre a fare comparazioni utili a dare visibilità a testate più o meno famose e ad alimentare il dibattito pubblico sui produttori e le loro strategie. Normale quindi che Apple, leader di mercato in ambiti diversi, sia al centro dell'attenzione ei media e non solo.

Ha fatto rumore, ma forse neanche troppo, la pubblicazione recente, da parte della rivista Laptop, di una graduatoria dei migliori laptop sul mercato nella quale il Mac è scivolato dalla prima posizione, che occupava da tempo, alla quinta. Una valutazione forse non troppo neutrale, considerando che la rivista è da sempre legata al mondo Windows e oggi alle piattaforme 2-in-1, convertibili e altre soluzioni gravitanti nell'orbita Wintel.

La graduatoria della rivista non è nuova e dal 2013 vedeva nella prima posizioni i laptop della Apple. Lo scivolamento del Mac alla quinta posizioni sembra essere legato al rilascio degli ultimi modelli e alle loro caratteristiche e interfacce utente. La graduatoria sembra ad alcuni anche viziata dall'eliminazione tra le metriche di misurazione della componente software, un ambito di sicura eccellenza per Apple da sempre.  A pesare nel giudizio finale è stato anche il livello di innovazione, considerato insufficiente o non più all'altezza rispetto a quello precedente.

La valutazione della rivista ha sollevato alcune reazioni da parte dei fan di Apple ma è stata snobbata dalla stragrande maggioranza di essi. Almeno da coloro che considerano scontata l'accidia dei fan del PC Windows nei confronti delle piattaforme Mac e del loro sistema operativo, considerato di gran lunga migliore rispetto al sistema operativo di Apple.

I laptop di Apple non vendono più come un tempo ma non smetteranno di vendere per la valutazione di una rivista poco conosciuta e forse alla semplice ricerca di pubblicità. Il Mac potrebbe trovare il suo rilancio ma tutto dipende da Apple stessa. per molti infatti il problema non è legato alla qualità maggiore o minore della piattaforma ma al suo prezzo, sempre troppo elevato, soprattutto se comparato con altri prodotti di qualità che il mercato oggi offre.

E se Apple rilasciasse nuovi Mac con prezzi ridotti di un terzo o della metà così come ha fatto recentemente con l'iPad?

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Cidroid

Cidroid nasce inizialmente come divisione di Nexus s.r.l., un’azienda che opera dai...

Vai al profilo

GoalGames

Vai al profilo

SPLTEK

SPLTEK, sviluppo di applicazioni su piattaforma Android

Vai al profilo

The Box Srl

The Box S.r.l. nasce dall’esperienza dei suoi soci fondatori e di Arka Service S.r.l...

Vai al profilo