Apple /

La risposta di Apple alle segnalazioni di phablet iPhone 6 Plus che si piegano sotto sforzo!

La risposta di Apple alle segnalazioni di phablet iPhone 6 Plus che si piegano sotto sforzo!

26 Settembre 2014 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Era facile prevedere che Apple avrebbe dato una risposta ufficiale al mercato per limitare i danno possibili derivanti dalla campagna montata in rete sui problemi di robustezza del phablet iPhone 6 Plus. La risposta è molto più di un comunicato ed è ben illustrata in un articolo pubblicato da The Verge.

La rivista The Verge pubblica un lungo e dettagliato articolo che illustra i test a cui vengono sottoposti i nuovi prodotti di Apple prima che siano messi in produzione e prima del rilascio definitivo. Apple ha aperto ai redattori di The Verge gli uffici e i laboratori di uno spazio aziendale che nel Campus della Apple a Cupertino è dedicato a testare la robustezza dei suoi prodotti sottoponendoli a tutti gli sforzi possibili per verificare la reazione dei materiali e i possibili dani causati da cadute, pressioni indebite, infiltrazioni d'acqua ecc.

Obiettivo dei test è di verificare la reistenza e robustezza dei dipsositivi simulando situazioni reali di stress o possibili rischi di curvatura, rottura, distorsione del display, ecc. resi possibili da incidenti casuali o da utilizzi poco attenti alla potezione e alla sicurezza del dispositivo.

Solitamente Apple è restia a mostrare laboratori e spazi come quello che The Verge ha potuto visitare. La cosa è stata resa possibile dalla necessità di dare immediate e concrete risposte alle numerose segnalazioni che in rete indicano la scarsa robustezza dell'iPhone 6 Plus e che potrebbero minarne il successo di mercato.

L'articolo fornisce numerose illustrazioni dei macchinari usati nelle fasi di test e video che mostrano le varie simulazioni implementate per mettere a dura prova gli iPhone prima del rilascio definitivo.

La campagna internet che mostra la debolezza strutturale dell'iPhone 6 Plus dovrà ora fare i conti con il punto di vista della Apple e con test di sforzo ben diversi da quelli fin qui mostrati in video e immagini su YouTube e altri social network.

... vai all'articolo in inglese

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


WARE'S ME srl

Nata nel 2010, WARE’S ME è una giovane società̀ di servizi, con base a Padova, attiva...

Vai al profilo

Giulio Di Simine

Sono un giovane sviluppatore, ho 18 anni; sviluppo applicazioni da poco più di un anno e...

Vai al profilo

SellSmart

L’applicazione di sales force automation più indicata ai bisogni commerciali delle...

Vai al profilo

Posytron

Posytron è una Software Factory specializzata in progetti Web, Mobile, Social Media e...

Vai al profilo