Asus /

Asustek punta a tablet ibridi

Asustek punta a tablet ibridi

25 Maggio 2011 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Asustek rilascerà a breve un nuovo tablet ibrido che integrerà le caratteristiche di un telefono cellulare e di un tablet PC. La strategia è di posizionare il prodotto sul mercato per competere con la rivale Dell e aziende con prodotti ibridi assimilabili.

La novità arriva dal produttire Taiwanese attraverso un teaser postato su Facebook dal titolo "pad o telefono?" usato per preparare l'evento annuale Computex e scaldare l'interesse di stampa, mercato e potenziali clienti. Senza entrare nel dettaglio delle caratteristiche tecniche la società, per bocca dei suoi rappresentanti, ha comunque fatto capire che il nuovo prodotto sarà un misto tra tablet (pad) e telefono cellulare. Questo annuncio sgue il rilascio del primo tablet, l'Eee Pad Transformer, fatto a Marzo 2011 ed è finalizzato a posizionare l'azienda sui molti mercati che stanno nascendo intorno alle varie tipologie di tablet ( tablet PC, slate, ibridi, convertibili ecc.). La scelta sembra essere dettata anche dalla volontà di andare ad occupare lo spazio sempre più affollato dei tablet non-Apple alla ricerca di un posizionamento competitivo per contrastare i concorrenti diretti che in questo spazio già operano con successo.

Il pre-annuncio del nuovo tablet serve a far crescere l'interesse già alto sui tablet, dei quasi 40000 consumatori e dei 1800 espositori che daranno vita all'evento annuale Asustek in programma  a partire dal 4 di giugno.

Le dimensioni del nuovo prodotto devrebbero essere di 5 pollici, grande per un telefonino ma forse troppo piccolo per un tablet, soprattutto se paragonato all'iPad. Motivo della scelta è la mobilità e la trasportabilità dell'oggetto. Secondo alcune dichiarazioni Asustek infatti la misura di riferimento è data dalle dimensioni delle tasche utilizzabili per portarsi appresso il diospositivo.

Dopo aver portato sul mercato a gennaio quattro linee diverse di tablet, il nuovo modello ibrido dovrà ritagliarsi un posto all'interno di una di esse o ritagliarsi, come probabilmente farà, uno spazio tutto suo andando a complementare l'offerta di Asus con una nuova linea di prodotti.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


AnguriaLab

Mobile Apps & WebApps for agencies and companies. Reusable and flexible components...

Vai al profilo

Cidroid

Cidroid nasce inizialmente come divisione di Nexus s.r.l., un’azienda che opera dai...

Vai al profilo

No Bla Bla Marketing

Marketing Outsourcing, Consulting & Projects per aziende alimentari, bevande e largo...

Vai al profilo

Temovo

Siamo un’azienda italiana che guarda al business in maniera internazionale. Ci...

Vai al profilo