Produttori /

Come sarà il mercato smartphone tra cinque anni?

Come sarà il mercato smartphone tra cinque anni?

29 Gennaio 2013 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Cercare di prevedere il futuro è impossibile ma il futuro del futuro è il presente (McLuhan). Una attenta osservazione dei fenomeni di mercato che sperimentiamo possono aiutare a comprendere fatti e tendenze emergenti che, una volta affermatesi, possono determinare gli scenari futuri. La nostra osservazione contribuisce in ogni caso a determinarli!

Lo spunto di questo articolo viene da un lungo articolo pubblicato sulla rivista online Computerworld che esamina l’andamento del mercato degli smartphone negli ultimi anni allo scopo di prevederne l’evoluzione e i cambiamenti futuri.

Nel giro di pochi anni lo scenario di mercato che vedeva primeggiare società come Nokia e RIM sia completamente cambiato con l’affermarsi dell’iPhone di Apple, degli smartphone Android di Google e del Galaxy di Samsung.

Da un punto di vista della produzione, Samsung (25% dell’intero mercato) ed Apple (18%) sono oggi i maggiori produttori di dispositivi smartphone sul mercato internazionale. Da quello del sistema operativo è vincente Google con Andorid seguita da Apple con iOS. E infine in termini economici chi sta maggiormente guadagnando, anche per la politica dei prezzi fin qui mantenuta e basata su marginalità elevate, è solo Apple, seguita da Google e Samsung.

Se il mercato odierno è consolidato intorno a tre produttori, non è detto che lo sarà anche tra cinque anni. Non è detto che Apple, Samsung o Google seguano la traiettoria calante di Nokiae RIM, ma per capire cosa potrebbe succedere è sufficiente prestare attenzione ad alcuni segnali emergenti.

Il primo segnale è che non è tutto oro quello che luccica sulle piattaforme in circolazione e nell’immagine dei loro produttori. Apple ad esempio, pur mantenendo elevati fatturato e utili, sembra aver perso il mordente che aveva fino alla scomparsa di Steve Jobs. Si spiega forse così la perdita della leadership nel mercato smartphone a favore della Samsung. Sul fronte Andorid la discesa in campo di Google ( Nexus , acquisto di Motorola Solutions, sviluppo di un nuovo dispositivo Goggle X, ecc.) sta generando problemi ai produttori che avevano scelto Android per la loro strategia Mobile. Le indiscrezioni sul nuovo progetto Google X non indicano se il nuovo dispositivo sarà uno smartphone o un tablet ma suggeriscono qualcosa di diverso (phablet?) che potrebbe rivoluzionare il mercato. E indispettire e preoccupare i partner attuai di Google.

Il rilascio di Windows 8 può diventare l’occasione perfetta per un rilancio del marchio Nokia. Il successo dei dispsoitivi Lumia sembrano indicare proprio questo e un cambiamento anche nelle preferenze dei con sumatori verso la nuova piattaforma di Micorsoft e la sua interfaccia utente.

Il mercato può mutare rapidamente anche con l’annuncio ormai prossimo del nuovo BlackBerry 10 da parte di RIM, soprattutto se a fronte di una buona accettazione del prodotto facesse seguito una acquisizione completa o di semplici asset della società canadese da parte di Lenovo.

Bisogna anche prestare una attenzione particolare ai mercati asiatici che con la loro potenzialità potrebbero fare la differenza in futuro. Su questi mercati i protagonisti non sono soltanto Samsung e Lenovo ma anche Huawei e ZTE, aziende già in grado di produrre piattaforme di elevata qualità paragonabili a quelle di Apple e Samsung.

Tutti i fenomeni e i fatti qui descritti suggeriscono un futuro caratterizzato da elevata dinamicità e cambiamenti. Quello che è certo oggi può essere rapidamente falsificato dall’arrivo di nuove tecnologie e prodotti e dal protagonismo di nuovi attori sul mercato.

Tra cinque anni, se saremo sopravvissuti….valuteremo la validità delle nostre percezioni e previsioni.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Unified Communication

Unified Communication è un’azienda italiana leader nel mercato europeo del...

Vai al profilo

MamoSoftware

Sviluppo software per passione. Ho realizzato il Gestionale AlfaDesk su piattaforma...

Vai al profilo

Temovo

Siamo un’azienda italiana che guarda al business in maniera internazionale. Ci...

Vai al profilo

Catalab

CATALAB è il progetto imprenditoriale di una realtà commerciale giovane e dinamica in...

Vai al profilo