Dell /

Dell non ha dubbi, l'iPad di Apple non è per le imprese

Dell non ha dubbi, l'iPad di Apple non è per le imprese

17 Maggio 2011 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Secondo molti dirigenti di Dell l'iPad di Apple non può rappresentare una soluzione per i CIO che stanno valutando se, come e quando introdurre i tablet in azienda. Almeno questo è il punto di vista che emerge da molte dichiarazioni rese pubbliche da Dell.

Sarà per esorcizzare i ritardi o semplicemente per mettere dei bastoni tra le ruote ad un'azienda che domina il mercato dei tablet con il 90%, ma Dell ha deciso di rendere pubblica la sua opinione sul fatto che l'iPad di Apple è un fenomeno passeggero che non durerà a lungo. Prezzo elevato e complessità sono infatti due elementi che non faciliteranno le scelte dei CIO per la mela.

Qui di seguito alcune delle dichiarazioni raccolte in internet.

Secondo Andy Lark, Vice Presidente marketing Dell, anche se l'iPad ha conquistato una quota elevata di mercato in pochissimo tempo, nel tempo finirà per essere un fallimento come strumento per l'impresa: " Apple ha fatto un grande lavoro nel creare un mercato e ha messo sul mercato un grande prodotto ma la sfida con Android li vedrà perdenti";

Sempre Andy Lark: "Apple va benissimo se si ha denaro e si vive su un'isola. Non è la soluzione ideale se deve esistere in un ambiente organizzativo aziendale eterogeneo, aperto e connesso. In questi ambienti anche le cose semplici diventano complicate."

Il punto di vista di Dell riflette una strategia finalizzata ad entrare nel mercato dei Tablet PC con soluzioni posizionate nel mercato business con piattaforme Windows. Dell vanta una sua credibilità per soluzioni business e mette in remora le scelte di Apple in quanto nascono spesso per il mercato consumer. Per Dell i prodotti Apple sono costosi perchè "....con l'aggiunta di una tastiera, un mouse, una custodia l'iPad arriva a costare 1500/1600 Euro".

Un altro elemento di criticità per Apple è la non apertura verso mondi eterogenei e aperti. Dell ha deciso di puntare sia su Windows 7 che Android e quindi verso una strategia mista".

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


100 Things App e giochi per Bambini Genitori e Nonni

La vita di per sé è la favola più fantastica! (Andersen) Anche noi da bravi danesi...

Vai al profilo

AteneoWeb S.r.l.

AteneoWeb è un circuito di Professionisti (dottori commercialisti, consulenti del...

Vai al profilo

WARE'S ME srl

Nata nel 2010, WARE’S ME è una giovane società̀ di servizi, con base a Padova, attiva...

Vai al profilo

INGEGNI Tech S.r.l.

INGEGNI Tech sviluppa applicazioni per il mercato mobile, sviluppando progetti per la...

Vai al profilo