HP /

HP cambia idea, rinasce il TouchPad?

HP cambia idea, rinasce il TouchPad?

28 Ottobre 2011 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
HP ha annullato la decisione di vendere la sua divisione PC. La scelta è maturata dopo il cambio al vertice dell'azenda che ha portato alla sotituzione di Leo Apotheker dal ruolo di CEO con Meg Whitman.

Hewlett-Packardha deciso di tenersi la divisione dei personal coputer (PSG) cancellando la scelta maturata precedentemente che puntava alla vendita di una divisione profittevole che ha da sempre costituito carburante abbondante all'azienda. Non a caso HP è il numero uno ( 40 miliardi di dollari nel 2010) del mercato globale dei PC. Gli analisti indutriali applaudono alla decisione sottolineando come non sia una sorpresa. La scelta è stata motivata dal nuovo CEO come giusta per i clienti, i partner, gli shareholder e i dipendenti ed è scaturita da una attenta analisi degli effetti economici, finanziati, operazionali e strategici derivanti da una eventuale dismissione.

Fatta la scelta HP ora punta a rilanciare l'intera divisione mirando ad una crescita profittevole.

Rimane ancora non chiara la posizione di HP sui tablet e non esitono al momento dichiarazioni o ipotesi sul rilancio del TouchPad.

Nel caso ci fosse tutti coloro che hanno deciso di acquistare il tablet di HP a prezzi da saldo quando Apotheker aveva deciso la dismissione della divisione PSG, oggi dovrebbero rallegrarsi.

Tag
comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


ALGORITMA

ALGORITMA progetta e sviluppa soluzioni software per ambienti desktop e mobile...

Vai al profilo

PS.Mobile

PS.Mobile, software house di Bologna dal 2001, offre ai suoi clienti progetti...

Vai al profilo

Giemme informatica srl

Software house di ventennale esperienza, nel corso degli anni, Giemme ha individuato il...

Vai al profilo

NERDYDOG

NerdyDog Web Agency è specializzata nello sviluppo applicazioni per mobile in...

Vai al profilo