Microsoft /

Con Windows 10 cambia la pubblicità Microsoft.

Con Windows 10 cambia la pubblicità Microsoft.

21 Luglio 2015 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Il futuro comincia ora, per tutti noi. Questo il motivo conduttore della pubblicità Microsoft per l’arrivo sul mercato di Windows 10. Un messaggio corredato da una sequenza di immagini che mostra bambini di tutto il mondo nelle loro espressioni felici per la vita che hanno davanti a sé.

Con l’arrivo di Windows 10 cambia anche il modo di comunicare di Microsoft. Meno caratteristiche tecniche del prodotto e più messaggi finalizzate a dare forma a nuove narrazioni. Microsoft ha prodotto cinque video promozionali, tutti centrati su bambini in tenera età intenti a giocare, ad accarezzare un animale, a interagire con il mondo e le persone e tutti candidati, secondo Microsoft, ad avere un vita più facile grazie all'arrivo di Windows 10. I video cominceranno ad essere programmati nelle TV americane a partire da questa settimana e a seguire anche in Inghilterra, Francia, Giappone, Australia e Germania e poi nel resto del mondo, Italia compresa.

Le immagini dei video commerciali di Windows 10 (disponibili anche sul canale Windows YouTube), che accompagneranno la fase di rilascio iniziale, mostrano bambini di tutte le razze in sequenze di immagini che fanno il giro del mondo e con una voce narrante che parla di quanto le tecnologie di oggi, tutte contenute in Windows 10, cambieranno le loro vite future.

 

 

Non è detto che la scelta comunicazionale di Microsoft sia quella giusta ma la visione del mondo futuro ("Introducing Windows 10 - The future starts now") che vuole comunicare è quella di una interazione con la tecnologia che non obbligherà a ricordare le password (grazie a Windows Hello che però non viene menzionato), che sarà di tipo tattile e con informazioni e contenuti sempre condivisibili e assistenti personali capaci di interagire vocalmente, di ascoltare gli utenti e di soddisfarne i bisogni.

Nella pubblicità sparisce il concetto di prodotto per lasciare il posto a quello di servizio. Un servizio legato al software ma non più a versioni diverse di sistema operativo. Un concetto di servizio che si sposa con l’arrivo di una piattaforma definitiva, pensata per essere stabile e capace di fornire la struttura e le basi per tutti gli aggiornamenti futuri che arriveranno e che andranno a migliorare nel tempo il servizio e a soddisfare nuovi bisogni.

Le caratteristiche di Windows 10 appaiono solo alla fine del video. Sono menzionati di sfuggita l’assistente personale Cortana, il nuovo browser Micrsoft Edge, ma solo per sottolineare il messaggio della focalizzazione sulla persona e sui suoi bisogni. Al centro della pubblicità Microsoft ha posto le persone, mettendo in secondo piano i prodotti e le sloro funzionalità.

Il rilascio ufficiale di Windows 10 avverrà il 29 luglio.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


EiS Srl

Operiamo in ambito ICT come System Integrator presentando un’offerta costruita ad...

Vai al profilo

Spindox

Spindox opera nell’ambito ICT, fornendo servizi di consulenza, system integration...

Vai al profilo

Ciano

-- Senior Web & IOS Innovator, developer --

Vai al profilo

ArsETmedia Srl

MOBILE MEDIA APPLICATIONS ET SOLUTIONS Sviluppo applicazioni, giochi, eBooks su iOS...

Vai al profilo