Microsoft /

Microsoft Surface Book: costoso ma di qualità garantita!

Microsoft Surface Book: costoso ma di qualità garantita!

03 Novembre 2015 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Con il nuovo Surface Book, Microsoft ha dato forma e concretezza alla sua visione del personal computer del futuro. Mezzo tablet e mezzo PC, forse più PC che tablet ma capace di sommare i vantaggi e le qualità di entrambe le piattaforme. Un tablet che si trasforma in laptop e un PC che suggerisce una nuova definizione e categorizzazione delle piattaforme di personal computing oggi esistenti.

Il nuovo Surface Book di Microsoft non è un dispositivo regalato. E’ costoso ma il ritorno sull’investimento economico necessario è garantito. E’ un tablet-PC dotato di Windows 10 senza i compromessi funzionali e applicativi del Surface Pro. Soddisfa i bisogni di quanti sono legati al mondo PC e al tempo stesso offre tutte le novità e le funzionalità di un tablet, con in più una carica di energia prodotta da una batteria ad hoc integrata direttamente nello schermo del dispositivo. La batteria principale è inserita nella tastiera staccabile e garantisce le risorse necessarie all’uso del Surface Book come laptop. Con la semplice pressione su un bottone lo schermo può essere separato dalla tastiera (tablet mode) e garantire una sua autonomia di elaborazione grazie alla sua batteria dedicata.

 

b1

 

Il display da 13,5 pollici con una risoluzione da 267 PPI del dispositivo è delle dimensioni giuste per una piattaforma laptop ma è perfetta anche per un utilizzo di tipo slate o nella versione tablet. La risoluzione non cambia nelle due modalità di utilizzo e non perde di nitidità e qualità anche quando il dispositivo è usato come tablet. La luminosità è garantita dalla piccola batteria intergrata nello schermo.

Pur essendo più grande del Surafce Pro, il Surface Book è più leggero, naturalmente nella versione tablet e senza tastiera. La sua leggerezza lo rende perfetto per un utilizzo manuale e in mobilità e per trarre vantaggio del suo schermo grande. Unico problema è un uso prevalente del dispositivo nella modalità tablet. Con la luminosità del display al massimo la durata della batteria potrebbe essere di sole due ore con conseguenti problemi per gli utenti.

 

b2

 

Nella modalità laptop il Surface Book è considerato da quasi tutti gli analisti del mercato del personal computing come una piattaforma eccellente e con qualità considerate superiori anche alla piattaforma di riferimento, il MacBook di Apple.

CONSIGLIATO PER TE:

A cosa mi serve lo smartwatch?

Il dispositivo di Microsoft offre anche una terza modalità di utilizzo che potrebbe risultare conveniente e utile per persone che amano intrattenersi con video o film. La tastiera, girata opportunamente su sé stessa può agganciarsi allo schermo e fargli da supporto o favorire utilizzi della superficie del display per utilizzi di tipo creativo.

Le prestazioni variano in base al tipo di utilizzo la il processore Core i5 e la memoria di 8GB  sono in grado di soddisfare tutti i bisogni, anche quelli degli utenti più esigenti. Le prestazioni sono supportate anche dal nuovo sistema operativo Windows 10.

 

b3

 

Il nuovo Surface Book porta in sé una fotocamera speciale che permette di accedere al dispositivo grazie a meccanismi di riconoscimento facciale. Dopo pochi secondi necessari alla configurazione della nuova funzionalità per accedere al dispositivo in modalità sicura è sufficiente mostrare la faccia alla fotocamera.

Uno dei vantaggi maggiori del Surface Book sta nella sua batteria integrata nella tastiera. E’ una batteria che ha superato tutti i benchmarking in termini di durata e consumo nel tempo.

Il punto di debolezza del nuovo dispositivo può essere il prezzo. Con 1500 dollari/euro di prezzo base il Syìurface Book non è per tutte le tasche. Il posizionamento non dovrebbe meravigliare. Microsoft ha deciso di adottare il modello di business di Apple e di posizionare il suo tablet-PC in modo competitivo nei confronti del MacBook. Il prezzo base delle due piattaforme è simile e Microsoft punta sulla qualità del suo prodotto e sulla capacità o volontà del consumatore a percepirne il valore prima di prendere la sua decisione di acquisto definitiva. Se il consumatore è intenzionato ad acquistare un tablet e non dispone del budget necessario per il Surface Book, può sempre optare per il Surface Pro 4.

Il Surface Book non è per tutti ma coloro che lo sceglieranno, sembra voler dire Microsoft, non rimarranno delusi e forse ricominceranno a prendere in considerazione la piattaforma Windows al posto di quella Apple OSX.

 

b4

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Marialuisa Moro, scrittrice

Una restauratrice di quadri, una tela con il ritratto del marito scomparso che la...

Vai al profilo

Droidcatalogue

Droidcatalogue è un'azienda giovane e tutta italiana. Nata nel 2012 grazie alla...

Vai al profilo

Mobijay

Produzione app per dispositivi mobili

Vai al profilo

Giacomo Balli

I'm a freelance developer based in Italy. Have my personal projects in the AppStore...

Vai al profilo