Microsoft /

A volte ritornano...e alla grande!

A volte ritornano...e alla grande!

28 Aprile 2013 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Il successo di Apple e l’arrivo dell’iPad sembravano avere segnato la fine di Microsoft. La reazione è stata lenta e percepita come inefficace, ma ora, dopo tre milioni di tablet con Windows 8 venduti, Microsoft è tornata!

Il marketing di Microsoft è stato fin qui molto tiepido nel fornire informazioni precise sulle vendite di tablet con Windows 8 e gli analisti non hanno avuto difficoltà a commentare in modo cinico la cosa sostenendo che le vendite erano un fiasco.

I numeri sulle vendite resi pubblici recentemente sembrano alzare la cortina fumogena innalzata da Micorosft e una risposta al cinismo dei molti detrattori delle strategie della società. Questi numeri sono più grandi di qualsiasi numero ipotizzato finora e, con tre milioni di tablet (Microsoft + partner) venduti Microsoft si è conquistata il 7,4% di share di mercato.  Una notizia importante che va unita all’annuncio recente sul primo significativo aumento, dopo parecchio tempo, di profitto registrato nel primo trimestre 2013.

I numeri relativi alle vendite di tablet Windows 8 sono state fornite da Stratgy Analytics e non ci permettono di separare i tablet con Windows 8 RT da quelli con Windows 8 Pro.

Fonte: financialpress.com

In un mercato dominato da Apple e Google con il sistema operativo Android, riuscire a prendersi una percentuale di mercato di quasi l’8% è un risultato importante, forse insperato, per una azienda che veniva percepita come troppo in ritardo e incapace di recuperare il terreno perso. Soli pochi mesi fa Microsoft sembravano non avere alcuna strategia per il mercato tablet e balbettare sulle strade da intraprendere sul fronte dei sistemi operativi per il personal computing.

Il risultato fin qui ottenuto non lascia prevedere gandi cambiamenti nello share di mercato futuri. L’8% è un valore ancora troppo basso per competere con Apple e Google al fuori delle nicchie di mercato. A fronte dei tre milioni di tablet venduti da Microsoft e suoi partner, quello venduti da Apple sono stati 19,5 milioni e 17,6 quelli con piattaforma Android.

L’uscita dalla nicchia può essere un obiettivo raggiungibile a breve con l’introduzione di processori Intel più potenti e veloci ma soprattutto con una politica dei prezzi più competitiva che punta a mettere sul mercato tablet Windows 8 a trecento dollari.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Michael Rovesti

Mi chiamo Michael Rovesti sono un developer alle prime armi di Reggio Emilia questa è la...

Vai al profilo

DidApp

App didattiche per la prevenzione dei disturbi dell'apprendimento

Vai al profilo

MG SoftDroid

Programmatore neofita, realizza App Android indirizzate agli studi prevalentemente...

Vai al profilo

Mobijay

Produzione app per dispositivi mobili

Vai al profilo