Microsoft /

Si chiamerà Surface, il tablet di Microsoft

Si chiamerà Surface, il tablet di Microsoft

19 Giugno 2012 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Microsoft ha presentato la sua famiglia di tablet. I dispositivi touch-screen monteranno Windows 8 e offriranno una scelta di processori ARM e/o Intel. Diventa più chiara la strategia di Microsoft per competere con Apple con un tablet sul quale sarà semplice utilizzare tutte le apèplicazioni Office e programmi come Photoshop.

La strategia competitiva è chiara, accompagnare il rilascio di Windows 8 con un relativo componente hardware, ma può mettere in difficoltà i produttori che avevano deciso di portare sul mercvato nuovi dispositivi mobile con sistema operativo Windows 8.

Il dispositivo sarà di 10.6 pollici (26.9 cm) e costruito con materiali in magnesio che Microsoft ha presentato come unici sul mercato.

La versione ARM avrà un chipset costruito da Nvidia e uno spessore di 9.3 mm, leggermente inferiore a quello dell'iPad e ospiterà la versione di sistema operativo Window RT. Il dispositivo ARM disporrà di 32/64 GB di memoria.

La versione Intel userà tecnologia x86 con sistema operativo Windows 8 Pro ed avrà uno spessore di 13.5 mm. Il dispositivo Intel disporrà di 64/128 GB di memoria.

Le versioni di Tablet con processori Intel avranno un display più grande di quello dell'iPad ma saranno più pesanti.

 

Come con l'iPad sarà possibile acquistare delle custodie magnetiche ma con una importante differenza. Alcuni modelli di custodia possono agire come tastiere, con tasti che si possono premere  ( 3 mm) e come trackpad.

I nuovi tablet sono stati disegnati per poter essere usati anche con una penna ad inchiostro digitale. Quando la penna viene avvicinata allo schermo, il tablet ignora l'input proveniente dalle mani e legge quello del pennino.

Le prime reazioni degli analisti sottolineano come il nuovo tablet di Microsoft non vada necessariamente ad erodere market share all'iPad e ad Android, quanto piuttosto ad aumentare ulteriormente il market share complessivo dei tablet sul mercato dei dispositivi mobili.

"a tablet that's a great PC, and a PC that's a great tablet."

Surface potrebbe essere un tablet molto competitivo anche nel prezzo perchè Micorosft non ha bisogno di pagare una licenza per il sistema operativo come dovranno fare i produttori che hanno deciso di produrre nuovi dispositivo Windows 8. Questa maggiore competitività potrebbe però generare scontento e rivalità tra gli appassionati di Windows, sia nel mondo tablet che PC.

Il target sembra essere quesslo professionale e aziendale. Il prezzo, per ora non rivelato, sarà determinante per delineare la strategia di Microsoft nei confronti di Apple nella proposisizone sul mercato enetrprise. Le versioni ARM al contario sembrerebbero essere state pensate per il mercato consumer.

I primi tablet annunciati faranno parte di una famiglia di prodotti finalizzati a creare una nuova comunità di dispositivi Windows e a rilanciare l'immagine e le strategie di Micropsoft.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


INGEGNI Tech S.r.l.

INGEGNI Tech sviluppa applicazioni per il mercato mobile, sviluppando progetti per la...

Vai al profilo

Marialuisa Moro, scrittrice

Una restauratrice di quadri, una tela con il ritratto del marito scomparso che la...

Vai al profilo

Nexus srl

Vai al profilo

MDeeS

software,house,sviluppo,divertimento,per sempre

Vai al profilo