Microsoft /

Surface alla prova dei mercati: un compito in salita

Surface alla prova dei mercati: un compito in salita

14 Novembre 2012 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Come va Surface sul mercato? Una risposta viene direttamente da Steve Ballmer che in una intervista al giornale francese Le Parisien ha dichiarato che le vendite sono per il momento modeste. Un brutto segnale soprattutto per chi aveva previsto la vendita di milioni di unità in pochi mesi. Microsoft rimane comuqnue convinta di raggiungere entro l'anno i suoi obiettivi.

Per raggiungere i suoi obiettivi Microsoft dovrà riuscire a trovare spazio in un mercato tablet che per il momento vede Apple al 50% di share (in calo rispetto alle percentuali precedenti) e Samsung cresciuta al 18,4% rispetto al 6,5 precedente. A livello mondiale il Nexus 7 di Google vende un milione di unità al mese mentre nel solo mercato statunitense Amazon con il suo Kindle Fire ha acquisito il 22% del mercato. Tutti i segnali attuali che vengono dal mercato sembrano indicare che mentre Apple è l'azienda che ha venduto più tablet in assoluto, i consumatori sono in questo momento più interessati a prodotti di fascia bassa e dimensioni ridotte rispetto a quelle di tabelt come iPad e Galaxy Tab.

In un mercato di questo tipo, prevedibile che un tablet come Surface RT non poorpiamente economico possa incontrare difficoltà. Il dispositivo dovrebbe essere il fratello minore del tablet che Microsoft sta preparando per il prossimo anno, ma costa nel modello da 32GB ben 499 dollari. Il rapporto prezzo-prestazioni evidenzia uno scarso valore aggiunto rispetto ai modelli più competitivi nella stessa fetta di mercato. Con la differenza che mentre un utilizzatore di iPad o di un dispositivo Andorid può accedere agli store di Apple e Google con le loro centinaia di miglia di applicazioni, Surface per ora deve accontentarsi di uno store Microsoft con una offerta ancora carente.

Il lancio recente di Windows 8 con tutte le iniziative messe in campo per la sua promozione potrà contribuire al rilancio di Surface sul mercato. Non è detto che i risultati siano quelli attesi. In base a valutazioni di Digitimes, Micorosft riuscirà a vendere solo il 60% dei tablet Surface RT preventivati.

Per chi conosce l'inglese può essere interessante leggere i molti commenti inseriti su un articolo di Engadget che riprende come abbiamo fatto noi l'intervista di Ballmer a Le Parisien. Dai commenti si capisce come il problema vada oltre il prezzo e il posizionamento del prodotto.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Giulio Di Simine

Sono un giovane sviluppatore, ho 18 anni; sviluppo applicazioni da poco più di un anno e...

Vai al profilo

Protech System

Consulenza e sviluppo App mobile in linguaggio nativo per iOS e Android. Seguiamo il...

Vai al profilo

Twinbo snc

Twinbo è un'azienda giovane e dinamica, specializzata nello sviluppo di applicazioni...

Vai al profilo

Roma4You

Roma4You è un progetto trasversale unico nel suo genere, contraddistinto da...

Vai al profilo