Motorola /

Motorola taglia ancora e si ri-focalizza

Motorola taglia ancora e si ri-focalizza

16 Agosto 2012 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Motorola taglia altri 4000 posti di lavoro, una percentuale equivalente al 20% della forza lavoro attuale. La decisione rientra in una strategia finalizzata a riportare l'azienda alla profittabilità.

La riorganizzazione prevede, oltre al taglio di pesonale, la fusione del 30% delle 93 sedi attuali, inclusi uffici e siti di produzione.

Motorola, ora parte di Google, non ha indicato in quali comparti verranno effettuati i tagli ma Google ha confermato che questi avverranno per i due terzi fuori dagli Stati Uniti. Il costo della riorganizzazione è valutato in 275 milioni di dollari che serviranno a dotare i licenziati di un consistente (generous severance packages) pacchetto di uscita.

La riorganizzazione è parte di una strategia che mira alla rifocalizzazione del business su prodotti maggiormente innovativi e profittevoli, quali smartphone di fascia alta e ad abbandonare al contrario prodotti di basso costo e fascia bassa.

Le misure sono una risposta ai risultati negativi recenti che hanno privato Motorola di risultati positivi negli ultim i 16 mesi, in termini di profotto ma soprattutto di market share nei confronti di concorrenti come Apple, Samsung, Sony e HTC.

Gli ultimi risultati resi noti da Motorola parlano di una perdita di 86 milioni di dollari nel primo trimestre del 2012, 5 milioni in più rispetto agli 81 persi nel primo trimestre di un anno prima.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


AteneoWeb S.r.l.

AteneoWeb è un circuito di Professionisti (dottori commercialisti, consulenti del...

Vai al profilo

Solair

Tutti hanno diritto al Better Business

Vai al profilo

dualcrossmedia.com

web media, service, cross media web consultancy, info graphics, Seo, marketing 3.0

Vai al profilo

Agorà Telematica

Agorà Telematica è un fornitore specializzato di servizi tecnologici capace di...

Vai al profilo