Nokia /

Le strategie di Nokia per il futuro. Tablet all’orizzonte?

Le strategie di Nokia per il futuro. Tablet all’orizzonte?

01 Marzo 2013 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Al Mobile World Confress il numero uno di Nokia, conversando con i giornalisti, che il 2013 potrebbe presentare delle nuove sorprese. Tutte all’insegna del cambiamento.

Al Mobile World Confress il numero uno di Nokia, conversando con i giornalisti, che il 2013 potrebbe presentare delle nuove sorprese.  Tutte all’insegna del cambiamento.

A differenza del passato il futuro prossimo di Nokia sarà riempito da rilasci di prodotto più frequenti e di prodotti maggiormente competitivi, tutto con una frequenza maggiore per soddisfare un mercato dinamico e in costante cambiamento.

La conferma della serietà e coerenza della strategia di Nokia è venuta dall’annuncio di quattro nuovi modelli di telefoni cellulari e dalla indicazione che nuovi annunci sono all’orizzonte.

La nuova strategia è sorretta dalla volontà di trovare uno spazio proprio in un mercato dominato dai prodotti di Apple, Samsung e Google (Asus) e di farlo ricercando costantemente nuovi elem enti differenziatori rispetto alla concorrenza. L’esempio portato a sostegno della validità di questo approccio è lo smartphone Lumia che ha saputo accapparrarsi una buona fetta di market share grazie alle sue specicità e anche alla scelta di puntare su Windows 8. L’attenzione di Nokia sul sistema operativo di Nokia Windows Pro e Windows RT è focalizzata sulla ricerca di elementi di differenziazione, gli unici a permettere di accrescere market share e di puntare al successo.

Nessuna informazione è stata rialsciata ai giornalisti  sull’eventualità di un tablet Nokia a breve ma Elop, CEO dell’azienda, ha sostenuto che il tablet si è ormai ritagliata una parte importante nella vita quotidiana dei consumatori ed è destinato ad affiancare sempre più lo smartphone e/o il telefono cellulare personale. Una posizione questa che sembra confermare le  informazioni in possesso degli analisti, su un Lumia Tablet pronto per il rilascio ma probabilmente tenuto nascosto nel cassetto per concentrarsi sulla crescita degli smartphone Lumia.

 

Il tablet intravisto durante un evento Nokia in Pakistan rimarrà in stand by in attesa di risalire minimamente la china. La scelta di Nokia sembra essere intelligente perchè coerente con la sua strategia di rilancio sul mercato dei dispositivi mobili e alcuni anni di difficoltà. Il mercato dei tablet è troppo affollato e il rischio flop dietro l'angolo. Meglio quindi concentrarsi sul core business e andare a prendersi altri market sahre sul mercato smartphone con nuovi modelli Lumia. In questo modo potrà anche valutare quale sarà la proosta dei nuovi tablet che vedranno protagonisti tutti i produttori tradizionali di eprsonal computer come Lenovo, Asus, Dell e anche Microsoft.

La scelta di agire in modo riassato e cauto dipende anche dalla volontà di non rempire i magazzini di prodotti invenduti. La crisi economica, dei consumi e dai fatturati interessa tutti i mercati nazionali e suggeriscono scelte oculate e budget allocati in modo ridotto e focalizzato. Inoltre, consoderando la situazione economica europea anche Nokia deve focalizzarsi e investire sui mercati emergenti.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


WARE'S ME srl

Nata nel 2010, WARE’S ME è una giovane società̀ di servizi, con base a Padova, attiva...

Vai al profilo

Synesthesia srl

Synesthesia si occupa di Information Technology da oltre un decennio. Diamo vita alle...

Vai al profilo

D-One Software House

Sviluppo applicazioni personalizzate per iPad e iPhone

Vai al profilo

Tecware

Gestiamo progetti di informatizzazione dallo studio professionale alla...

Vai al profilo