Nokia /

Nokia ristruttura tagliando altri posti di lavoro

Nokia ristruttura tagliando altri posti di lavoro

30 Settembre 2011 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Il mercato dei dispositivi mobili è in costante movimento. Nessuna posizione è garantita nel tempo e chi non innova finisce per dover rincorrere i concorrenti ristrutturando e ri-definendo strategie e modelli di business. Ora tocca a Nokia!

Nokia ha annunciato il taglio di ulteriori 3500 dipendenti, dopo il taglio dei 4000 annunciati ad aprile e il passaggio dei 3000 sviluppatori Symbiana da Accenture.

La ristrutturazione riguarda Germania, Romania, dove verrà chiuso un sito produttivo, e Stati Uniti e dovrebbe essere portata a termine entro il 2012. A rischio di chiusura altri siti in Finlandia, Messico e Stati Uniti.

Obiettivo della ristrutturazione è di consolidare e focalizzare sforzi e risorse per ri-emergere sul mercato come azienda più dinamica, competitiva ed efficiente.

Sembra evidente che la ristrutturazione nasca anche dalla crescita sul mercato dei dispositivi mobili di realtà come Apple e Google con Android che hanno messo in crisi l'ecosistema Symbian obbligando Nokia a ricercare l'alleanza strategica con Micorosoft, il cui sistema operativo mobile è però in ritardo. Rientra nella ristrutturazione l'abbandono di Symbian e la completa focalizzazione sull'ecosistema Windows Phone.

 

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Basefloor S.r.l.

"Basefloor Mobile" è lo strumento quotidiano di lavoro per un efficacie e veloce...

Vai al profilo

AteneoWeb S.r.l.

AteneoWeb è un circuito di Professionisti (dottori commercialisti, consulenti del...

Vai al profilo

Disruptive Innovation

Management Consulting

Vai al profilo