Olivetti /

OliPad viaggia verso l'azienda

OliPad viaggia verso l'azienda

08 Aprile 2011 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Con un processore Nvidia Tegra 2 di tipo dual core e un disegno che non tende ad emulare quello dell'iPad, l'OliPad di Olivetti presenta caratteristiche tecniche di prim'ordine per le scelte tecnologiche fatte e le funzionalità di connettività messe a dispozione quali ad esempio due porte USB.

L'interfaccia utente realizzata per OliPad è basata sulla semplicità, garantita anche da sviluppi ad hoc che hanno reso ancora più semplice l'interfaccia attualmente disponibile su Android 2.2, il sistema operativo usato e che fino ad ora era prevalentemente montato su smartphone. La nuova interfaccia permette all'utente di navigare agilemente il web, di accedere e consuktare la propria posta elettronica e/o documenti memorizzati direttamente sul tablet. Il tutto richiede gli stessi gesti a cui ci si è abituati sul PC: trascinamento delle icone tra posizioni diverse

Il display da 10 pollici è di tipo multitouch con un formato widescreen, perfetto per vedere filmati di ogni formato memorizzati sulla memoria interna  (16 Gb), sulle schede MicroSD o sulle chiavette usb collegate, oltre a fotografie e i libri in formato elettronico acquistabili da Biblet, la libreria virtuale di Telecom Italia.

L'icona del negozio digitale è integrata nella schermata principale e permette l'accesso ad oltre 7 mila titoli grazie agli accordi di distribuzione con più di cento editori tra cui Mondadori, Rcs, De Agostini, Bruno Editore, Zanichelli, Baldini Castoldi e Newton Compton.

Ad oggi a causa di alcune limitazioni nell'accesso ai negozi digitali di Google, il numero di applicazioni scaricabili e installabili sul tablet di Olivetti è limitato, tremila disponibili contro le oltre centomila disponibili per i telefonini e gli smartphone. Questo limite non è in realtà un difetto ma la conferma di una volontà di Olivetti di andare ad aggredire mercati diversi da quelli consumer e più coerente invece con l'approccio aziendale.

OliPad sarà proposto anche attraverso la rete di vendita di Telecom Italia a un prezzo di 399 euro, vantaggioso considerate le caratteristiche offerte.

Olivetti ha già messo a punto un magazzino di applicazioni configurabili e personalizzabili, chiamato Application Warehouse e dedicato ai bisogni degli utenti aziendali. Tutte le soluzioni possono essere gestite localmente sul tablet o essere erogate attraverso internet con  modalità on demand passando attraverso infrastrutture di cloud computing di Telecom Italia. Una soluzione questa utile per le aziende perchè garantisce  una riduzione dei costi IT.

Nella soluzione Olivetti un altro aspetto interessante è quello della personalizzazione delle applicazioni. E' una opportunità per  i partner di Olivetti che operano in mercati verticali e segmenti di mercati diversi per i quali le soluzioni possibili come BI,CRM ecc. hanno bisogno di un intervento di customizzazione e adeguamento ai diversi bisogni.

 

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Francesco De Simone

Mobile Developer Android/iOS Freelance !

Vai al profilo

Sandro Sanna

Docente

Vai al profilo

SAYSOON S.r.l.

SAYSOON è la nuova Mobile Innovation Solution Factory, start-up del Gruppo GMDE...

Vai al profilo

ARKEBI

Prof. arch. Emiliana Brambilla

Vai al profilo