Produttori /

Prepariamo il Natale 2012: un regalo tecnologico (2)

Prepariamo il Natale 2012: un regalo tecnologico (2)

19 Novembre 2012 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Anche quest'anno il Natale, con le sue consuetudini legate allo shopping e ai regali, è alle porte. La crisi che non molla ci regalerà saldi e prezzi scontati ben prima del periodo dei saldi. Non è detto che ciò si applichi anche ai prodotti tecnologici ma l'offerta è talmente ampia e ricca che tutti potranno soddisfare facilemente sè stessi e i loro amici e parenti. Non ci sono solo tablet e smartphone. SoloTablet prova, da qui a Natale, a suggerirvi alcune scelte possibili, per sorprendere, emozionare e .... risparmiare.

La prima idea regalo era provocatoria. Il display suggerito dall'impossibile prezzo di quasi 10.000 euro potrebbe anche non arrivare in tempo sul mercato ed essere oggetto del desiderio di poche prsone.

Più facile invece ipotizzare grande interesse verso tutti i tablet Mini introdotti durante il 2012 da vari produttori. La qualità di questi dispositivi e il loro prezzo li rende oggetti alla portata di una larga maggioranza, per regali e auto-regali.

Il problema è che la scelta non è semplice e potrebbe complicare non poco il processo decisionale e il tempo necessario per concluderlo con un acquisto/regalo considerato, anche a posteriori, soddisfacente

Proviamo ad analizzare le opzioni disponibili e a condividere, timidamente per non urtare la suscettibilità dei fan dei vari brand, alcune considerazioni e riflessioni.

Invece di comparare le caratteristiche tecniche dei tablet in circolazione, forniamo una valutazione a partire dall'uso che se ne può fare.

I tablet mini da prendere in considerazione per un regalo sono l'iPad Mini di Apple, il Nexus 7 di Google e il Kindle Fire HD di Amazon.

Tutte e tre i dispositivi sono perfetti per la navigazione del web, per il tipo di interfaccia offerta e per le performance. Le uniche differenze riguardano il modo con cui i contenuti vengono visualizzati verticalmente e/o orizzontalmente nei diversi dispositivi. I bisogni di una persona che vive online possono essere soddisfatti con ciascuna delle tre piattaforme sopre menzionate. Anche se per un bisogno semplice come questo potrebbero essere più che sufficienti anche tablet dal costo inferiore.

gift1Per quanto Amazon abbia fatto per promuovere il suo Kindle Fire come il miglior tablet e-reader, ad oggi il dispositivo migliore per la lettura di un libro e/o una rivista digitale rimane l'iPad, anche nella sua versione minimalista. A far pendere l'eventuale scelta verso il prodotto di Apple non sono le caratteristche tecniche, assolutamente comparabili con quelle dei prodotti della concorenza, ma la possibilità di scaricare e leggere sul dispositivo libri provenienti da tutti gli store esistenti come iBooks, Kindle, and Google Play. La lettura della rivista poi è facilitata sull'iPad Mini dalle dimensioni dello schermo da 7,9 pollici e dal modo con cui è gestita l'immagine e l'impaginazione sul display.

L'iPad Mini può diventare la scelta obbligata anche per coloro che sono alla ricerca di sempre nuove APP. Il numero di applicazioni disponibili è molto alto perchè Apple ha fatto in modo che tutte ( o quasi ) le applicazioni disponibili sull'iPad più grande fossero disponibili da subit anche sul tablet mini. Sia lo store di Google che quello di Amazon continuano a crescere ma la distanza con lo store di Apple è ancora molta.

gift2Se invece di essere appassionati della lettura, i destinatari dei vostri regali, voi compreso/a, preferissero la musica, la soluzione migliore è un mini tablet Kindle Fire HD. Dotato di due speaker stereofonici collocati su ntrambi i lati, il tablet di Amazon è oggi il tablet con il volume della musica più alto. Un suono alto ma sempre chiaro e gradevole da ascoltare. L'iPad Mini può fornire una seconda scelta, soprattutto per un regalo che viene maggiormente apprezzato se porta il marchio della mela. Da escludere il Nexus 7.

Soluzioni alternative per gli amanti della musica sono il Thinkpad W530 di Lenovo, il Motorola Xoom e l'Eee Slate by Asus. Non biosgna poi dimenticare che per gli amanti della musica il regalo migliore potrebbe ancora essere un personal computer come un il prodotto specializzato Professional M Series di MusicXPC o un semplice iMac di Apple.

Il Nexus 7, scartato per l'audio, è invece una soluzione ideale per persone che amano guardare film e/o video sul loro tablet. Il Nexus condivide la sua qualità video con l'iPad Mini. Entrambi i prodotti rappresentano una scelta adeguata ma attenzione alle differenze nella riproduzione di video provenienti da ambienti e produzioni diverse come YouTube e/o Netflix e altri. Nessun vantaggio deriva all'iPad Mini per essere dotato di un display più grande. Su tutte e tre le piattaforme infatti il video si adatta perfettamente alle dimensioni del display. Il motivo per cui viene sconsigliato il Kindle Fire per l'uso di video è legato alla saturazione esagerata delle immagini sul display. Una saturazione valida per altre tipologie di contenuti da visualizzare, meno per film e video.

gift3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per gli amanti del gioco la scelta cade nuovamente sull'iPad Mini. Una scelta dettata dallo schermo più grande e dal processore più veloce. I giochi sul tablet di Apple mostrano un numero maggiore di dettagli di quanti ne appaiono sui tablet di Google e Amazon. Il numero di applicazioni gioco disponibili sullo store di Apple poi sono molto più numerose di quelle sugli store Kindle e Google Play. La seconda scelta è il Kindle Fire HD, proprio per la saturazione dell'immagine sopra menzionata, e la terza posizione va al Nexus 7 di Google.

In conclusione, i punti di forza sopra elencati in ambiti di utilizzo diversi del prodotto di Apple ne fanno forse la scelta principale. In realtà a condizionare la scelta e forse a farla propendere per una piattaforma Amazon o Google sarà il prezzo. Con 130 dollari/euro di differenza, l'iPad Mini potrebbe diventare oggetto dei desideri e mancato acquisto per molti consumatori alle prese con budget di spesa ridotti a causa della crisi. Nell tasche di molti consumatori un tablet come il Nexus 7 e il Kindle Fire HD a 200 euro può fare la differenzarispetto ad un iPad Mini che parte, nella sua configurazione base, da 329 euro. A determinare la scelta di un Nexus o di un Kindke sarà poi la destinazione d'uso e la ricchezza dell'ecosistema di ognuna delle piattaforme.

...voi cosa ne pensate?...e cosa suggerite?

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Andrea Picchi

Cognitive Interface Designer & iOS Developer

Vai al profilo

Giorgio Peressin

Dedico il mio tempo alla mia passione: sviluppare app.

Vai al profilo

MDeeS

software,house,sviluppo,divertimento,per sempre

Vai al profilo

INGEGNI Tech S.r.l.

INGEGNI Tech sviluppa applicazioni per il mercato mobile, sviluppando progetti per la...

Vai al profilo