Samsung /

Galaxy S4, paradigma dello scontro Samsung vs Apple

Galaxy S4, paradigma dello scontro Samsung vs Apple

19 Marzo 2013 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Il nuovo smartphone di Samsung è arrivato evidenziando ancora una volta quale sia l’obiettivo strategico di Samsung, battere e superare Apple. L’orchestra che ha accompagnato l’annuncio è sembrata sottolineare un trionfo preannunciato….

Anche se il display e lo schermo di 'home' sono praticamente identici al modello precedente, il Galaxy S4 dispone di nuove caratteristiche tecnologiche che lo rendono accattivante e desiderabile. Il display da 5 pollici ha una risoluzione da 1080x1920 1080p e con una densità di pixel da 441 ppi. Il sistema operativo è Andorid 4.2, il processore un Exynos Octa-core da 1.6 GHz ( in alternativa un Qualcomm SoC quad-core da 1.9 GHz), la RAM è da 2GB e lo storage da 16/32 GB. La connettività prevede 3G, 4G, LTE e TD-LTE per la Cina. Dispone di una foto-camera posteriore da 13 megapixel e una frontale da 2 megapixel.

Samsung domina il mercato degli smartphone con il 29% di market share (dati del Q4 2012) e 64,5 milioni di unità vendute nel trimestre (+85,3% rispetto ad un anno prima), era il 25 ,5% un anno fa. Apple segue a ruota con il 21.8% e 44 milioni di unità vendute ( 23% un anno prima).

Samsung sta riuscendo nell’impresa di far percepire la Apple post Steve Jobs come incapace o lenta nell’innovare. Introducendo nuovi e innovativi prodotti a prezzi più competitivi, Samsung si sta guadagnando nuovi market share ma soprattutto una immagine vincente di azienda capace di innovare e creare prodotti attrattivi. L’idea di puntare su un portafoglio ricco di modelli e linee di prodotti diversi è un’altra mossa vincente che tende a mettere in difficoltà Apple e il suo portafoglio composto da una sola linea di prodotti. Samsung ha saputo diversificare anche la sua presenza geografica con una forte penetrazione in mercati ricchi e in crescita come quello cinese.  Infine Samsung sta praticando una politica dei prezzi diversificata con la propsosizione di una gamma completa di dispositivi che vanno dalla fascia alta a quella low-cost. Apple insiste nel rimanere nella fascia alta e a prediligere un modello di business fondato su utili elevati.

Tutti questi fattori si traducono anche in scelte da parte degli investitori e l’andamento dei titoli in borsa delle due aziende indica alcune tendenze che esprimono le valutazioni degli esperti e degli analisti. Il portafoglio diversificato di Samsung è meno rischioso di quello monolitico di Apple, la presenza geeografica di Samsung è un punto di forza, i nuovi smartphone Galaxy S4 sono migliori dell’iPhone. Tante buone ragioni per investire in Samsung e mettersi in attesa per possibili investimenti su Apple in attesa di novità, che sicuramente arriveranno.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


PS.Mobile

PS.Mobile, software house di Bologna dal 2001, offre ai suoi clienti progetti...

Vai al profilo

Creact

Creact si occupa dello sviluppo di soluzioni mobile, web e desktop. Creact dà vita a...

Vai al profilo

Softec S.p.A.

Leader in Italia nell'ambito del Mobile Computing, per la realizzazione di...

Vai al profilo

UnlockYourBrain GmbH

UnlockYourBrain GmbH è una start-up con sede a Berlino. Crediamo fortemente nel...

Vai al profilo