Samsung /

Competition is competition

Competition is competition

22 Gennaio 2013 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
La competizione tra i maggiori player del mercato Mobile si conduce anche attraverso video e spot pubblicitari. L'ultimo video di Samsung è indirizzato ai clienti business di RIM. Dopo aver conquistato la posiizione di leader nel mercato degli smartphone, Samsung sembra ora intenzionata ad aggredire nuovi mercati, non solo Apple.

La maggior parte dei video di Samsung sono stati pensati per competere con Apple, forse per continuare in altri campi e con altre armi la contesa che ha visto confrontarsi le due aziende davanti ai tribunali di mezzo mondo per le accuse di furto/copiatura di brevetti. E' una battaglia senza fine che si combatte soprattutto con messaggi trasversali veicolati da spot pubblicitari e video postati su Youtube e sulla rete.

Un esempio di questa competizione è stato il video che Samsung ha prodotto e distribuito appena prima il rilascio ufficiale del nuovo iPhone 5 da parte di Apple, un video creato  per decantare le meraviglie tecniche e funzionali del nuovo Galaxy SII e che si è affiancato agli altri media messi in campo per una campagna marketing integrata e globale.

La campagna è stata aperta con una pubblicità su carta stampata che riportava il messaggio “It doesn’t take a genius” per attirare l'attenzione sulla caratteristiche uniche del Galaxy Note non possedute dall'iPhone di Apple come ad esempio la batteria rimovibile e la connettività NFC. Naturalmente nella pubblicità veniva volutamente ignorato quanto di specidfico l'iPhone ha e che il Galaxy non ha, come ad esempio l'offerta iCloud.

 

 

Nel video Samsung si prende gioco dei consumatori in fila per acquistare un iPhone mentre i possessori di un Galaxy SIII dispongono già delle stesse funzionalità su un dispositivo già in commercio da tempo e per di più con caratteristiche tecniche superiori come ad esempio lo schermo più grande.

Una campagna finalizzata a rimarcare le differenze e a farlo prendendosi gioco dei fan della Apple è stata da molti criticata e considerata controproducente perchè capace di allontanare potenziali clienti pentiti del loro iPhone e alla ricerca di alternative. La campagna di Samsung non ha inciso sulle vendite di iPhone ma semplicemente dato corpo ad una competizione maggiore, sempre più giocata anche con armi mediatiche e strumenti pubblicitari e promozionali.

Il nuovo target di azioni di questo tipo da parte di Samsung sembra ora essere RIM che a fine genaio 2013 rilascerà il suo nuovo dispoitivo BlackBerry 10.

L'obiettivo della campagna è semplice e comunicato in modo più che esplicito. Samsung vuole catturare i clienti business del popolare smartphone della RIM presentandosi come titolata a fornire dispositivi di qualità e adatti per un impisgo aziendale.

Nel video non c'è alcun riferimento al nome BlaccBerry ma il target risuta evidente dalle descrizioni di contesto fornite e dai messaggi finalizzati a cambiare la percezione nei confronti di piattaforme Android in persone abituate a fare comparazioni con il classico e storico BlackBerry.

Rispetto ai video pensati per attaccare Apple, il nuovo video è ben fatto e capace di attrarre l'interesse dei clienti di RIM, soprattutto se il nuovo BalckBerry dovesse deludere le loro aspettative.

Samsung è pronta ad accglierli e a far provare loro i modelli Galaxy della sua famiglia di phablet/tablet di successo, tutti con piattaforma Android.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Digitelematica srl

Digitelematica è una software house già attiva in ambienti tradizionali (MF, As...

Vai al profilo

The Box Srl

The Box S.r.l. nasce dall’esperienza dei suoi soci fondatori e di Arka Service S.r.l...

Vai al profilo

AteneoWeb S.r.l.

AteneoWeb è un circuito di Professionisti (dottori commercialisti, consulenti del...

Vai al profilo

Italia Multimedia

Italia multimedia, web agency a Milano, progetta, disegna e realizza Siti Web, Portali...

Vai al profilo